Calcolo ravvedimento operoso 2020

Calcolo ravvedimento operoso 2020: novità dal MEF

Calcolo 2020: col Decreto MEF oneri da ravvedimento operoso in calo

 

I 365 giorni del 2020 peseranno meno nelle tasche dei contribuenti che hanno debiti da regolarizzare attraverso il ricorso al calcolo del ravvedimento operoso.

Leggi di più a proposito di Calcolo ravvedimento operoso 2020: novità dal MEF

Web Tax Globale 2020

Web Tax Globale 2020 nuova tassazione multinazionali

OCSE/G20: Web Tax Globale 2020, il sistema fiscale globale per la nuova tassazione delle multinazionali, al centro dell’Assemblea IFA di Londra

 

Web Tax Globale 2020, la nuova tassazione delle multinazionali, è tra gli argomenti al centro dell’interesse dell’Assemblea annuale dell’International Fiscal Association (IFA) di Londra; quindi tra le priorità c’è anche la ristrutturazione del sistema fiscale globale che metterebbe sotto osservazione, in particolare, i giganti: Google, Apple, Facebook ed anche Amazon.

Leggi di più a proposito di Web Tax Globale 2020 nuova tassazione multinazionali

Flat tax tra debito pubblico e fatturato industriale

Flat tax – debito pubblico – fatturato industriale

La riforma fiscale italiana tarda ad essere approvata, il Governo discute sulla Flat tax mentre il debito pubblico scende ed il fatturato industriale sale

 

Roma, lì 19 luglio 2019 – Governo diviso sulla riforma fiscale, servono le risorse per la Flat tax, il debito pubblico migliora, bene il fatturato industriale.

 


Il sistema di tassazione IRPEF attuale non piace alla Lega che già da mesi vorrebbe fare diventare una realtà la Flat Tax; infatti, dopo Quota 100 la modifica degli scaglioni IRPEF rappresentano il secondo cavallo di battaglia del programma leghista. A porre un freno all’oggetto dei desideri di Matteo Salvini c’è Luigi Di Maio che presenta il conto privo di voci utili a finanziare l’operazione.


Leggi di più a proposito di Flat tax – debito pubblico – fatturato industriale

Pressione fiscale 2018 sui contribuenti

Pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani oltre 42%

L’Ufficio studi CGIA evidenzia una pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani ben oltre il 42% ufficiale

 

Mestre, lì 16 luglio 2019 – In Italia la pressione fiscale 2018 reale grava sui contribuenti per una percentuale molto più alta del 42%.

 


L’Ufficio studi CGIA ha posto sotto la lente di ingrandimento il sistema tributario e, quindi, il peso che grava sui contribuenti italiani; dunque, ha stimato la pressione fiscale per coloro che versano fino all’ultimo centesimo la tutte le tasse, le imposte ed i contributi richiesti dall’Amministrazione pubblica. Se da un lato ci sono meno tasse dall’altro, invece, si nota che sono aumentate le tariffe. Come noto, ormai da decenni, a penalizzare l’economia italiana c’è anche l’economia sommersa cosiddetta “nero“; infatti, la pressione fiscale si calcola con il rapporto tra le entrate fiscali ed il PIL. Sempre secondo l’Ufficio studi CGIA è molto probabile che nel 2019 la pressione fiscale salga.


Leggi di più a proposito di Pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani oltre 42%

Prelievo Inps sulle pensioni d’oro

Prelievo Inps sulle pensioni d’oro: si parte col taglio

Giugno è il mese del prelievo Inps sulle pensioni d’oro: si parte col taglio per 24000 pensionati

 

Roma, lì 07 giugno 2019 – Arriva la simulazione del prelievo Inps sulle pensioni d’oro da Giugno 2019.

 


La centralità dell’argomento ha indotto gli esperti del settore ad elaborare una simulazione del taglio sulle pensioni d’oro. La misura riguarda circa 24000 ex lavoratori provenienti sia dal settore pubblico che privato. Non sono mancate critiche sul provvedimento che è stato sottoposto anche ad esame per valutarne la regolarità. Le proiezioni indicano un taglio della pensione di circa 2000 euro.


Leggi di più a proposito di Prelievo Inps sulle pensioni d’oro: si parte col taglio

L'AdE cercherà i contribuenti per il ravvedimento

L’AdE cercherà i contribuenti per il ravvedimento

Provvedimento 37776/2019: l’AdE cercherà i contribuenti per il ravvedimento operoso spontaneo

 

Roma, lì 16/02/2019 – Con provvedimento protocollo 37776/2019 l’AdE cercherà i contribuenti per il ravvedimento spontaneo.

👨‍⚖️ ✉️ 😢 🏦 💸


Con Protocollo 37776/2019 l’Agenzia delle Entrate attua l’articolo 1, commi da 634 a 636, della legge 23 dicembre 2014, n. 190; quindi, avvierà una campagna di comunicazione per la promozione dell’adempimento spontaneo riferito a più categorie reddituali.


Leggi di più a proposito di L’AdE cercherà i contribuenti per il ravvedimento

Costo del lavoro e pressione fiscale in Italia al 2019

Costo del lavoro e pressione fiscale in Italia al 2019

Stime sul costo del personale, le tabelle ministeriali: Costo del lavoro e pressione fiscale in Italia al 2019

 

Milano, 15/02/2019 – Analisi sul Costo del lavoro e pressione fiscale in Italia al 2019.

👷 👨‍💼


Per i contratti relativi a lavori, servizi e forniture, il costo del lavoro è determinato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali; tutto ciò avviene sulla base dei valori economici definiti dalla contrattazione collettiva nazionale tra le organizzazioni sindacali e le organizzazioni dei datori di lavoro. Invece, nel caso non esistesse un contratto collettivo nazionale applicabile, il costo del lavoro è determinato in relazione al contratto collettivo nazionale del settore merceologico più vicino. Così dispone l’art. 23, comma 16 del Decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50.


Leggi di più a proposito di Costo del lavoro e pressione fiscale in Italia al 2019

Busta paga e cuneo fiscale

Busta paga e cuneo fiscale: ecco perché siamo poveri

Busta paga e cuneo fiscale sono due elementi indivisibili: ecco perché siamo poveri e gli imprenditori non assumono

Roma, 31 Gennaio 2019 – Busta paga e cuneo fiscale, ecco perché gli imprenditori non assumono e dipendenti sono scontenti.

👷 💼


Da anni si parla di disoccupazione ma il problema rimane. Il cuneo fiscale è al centro di campagne elettorali e talk show politici, ma dipendenti ed imprenditori hanno difficoltà ad accedere al mercato del lavoro. Cambiano i Governi, le coalizioni ed i partiti ma nessuno è mai riuscito a risolvere questa spinosa piaga dell’economia italiana. Esaminiamo gli elementi che affondano il lavoro e le imprese.


Leggi di più a proposito di Busta paga e cuneo fiscale: ecco perché siamo poveri

Edizione 2018 dell'Indagine U. E.

Edizione 2018 dell’Indagine U. E. sulle politiche fiscali

È stata pubblicata l’edizione 2018 dell’Indagine U. E. sulle politiche fiscali

Bruxelles, 07/01/2019 – È stata pubblicata l’edizione 2018 dell’Indagine U. E. sulle politiche fiscali che evidenzia i risultati raggiunti nel 2018.

L’edizione 2018 dell’Indagine U. E. sulle politiche fiscali ha l’obiettivo di fare il punto sui risultati raggiunti. In particolare analizza la tassazione ponendo quattro priorità fiscali, cioè :

  • la stimolazione degli investimenti;
  • poi la promuovere l’occupazione;
  • inoltre la riduzione delle disuguaglianze;
  • infine il rispetto degli adempimenti fiscali da parte dei contribuenti.

Leggi di più a proposito di Edizione 2018 dell’Indagine U. E. sulle politiche fiscali

Le proposte Quota 100 e Flat Tax per la Finanziaria

Le proposte Quota 100 e Flat Tax per la Finanziaria

Dal Governo Di Maio Salvini arrivano le proposte Quota 100 e Flat Tax per la Finanziaria 2019 Roma – 17 Settembre 2018 – Le proposte Quota 100 e Flat Tax per la Finanziaria. Dal Governo Di Maio Salvini arrivano le proposte Quota 100 e Flat Tax per la Finanziaria 2019. Quota 100. Con il trascorrere dei […]

RSS
Follow by Email