Novità per i Riders ed i Workers Buyout

Novità per i Riders ed i Workers Buyout

In dirittura d’arrivo un emendamento che porterà novità per i Riders ed i Workers Buyout

 

Roma, 06/03/2019 – Il Governo Conte sta ultimando i ritocchi alle novità per i Riders ed i Workers Buyout.

🚲 🏢


I Riders (il termine inglese si accosta a quello italiano di ” fattorini “), per lo più, sono giovani reclutati per lavorare in uno stato di precarietà; infatti, guadagnano a consegne (a cottimo) assegnate da un sistema avanzato, normalmente, al servizio di società di grandi dimensioni (” gig economy “). Il pensiero torna ai pony express in voga negli anni ’80. Invece, i Workers Buyout danno vita ad una operazione societaria; infatti, sono dipendenti che rilevano la società per la quale lavorano che si trova in brutte acque.


Leggi di più a proposito di Novità per i Riders ed i Workers Buyout

sicurezza sul lavoro

Sicurezza sul lavoro, il Premio per le imprese

Sicurezza sul lavoro, la IV edizione il Premio Imprese per la sicurezza. L’Inail è il soggetto promotore con la collaborazione tecnica di Apqi (Associazione premio qualità italia) e Accredia (Ente italiano di accreditamento) Il riconoscimento in materia di sicurezza sul lavoro, è dedicato a alle imprese italiane che danno un significativo contributo alla diffusione della […]

Famiglie e reddito 2019

Famiglie e reddito 2019, a chi spettano i benefici

Famiglie e Reddito 2019. Dopo la lunga attesa è arrivata finalmente la prima bozza semi-definitiva sul Reddito di cittadinanza e Quota 100. Facendo il punto della situazione, si va subito a costatare che il Reddito di cittadinanza può essere chiesto sia dai cittadini italiani in condizione di povertà, sia dai comunitari ed extracomunitari. Il Decreto […]

Ivrea, l'uso del cellulare provoca il tumore

Ivrea, riconosciuto il nesso tra uso del cellulare e tumore

Ivrea, l’uso protratto del cellulare provoca il tumore Ivrea. Il Tribunale della provincia torinese ha raggiunto un traguardo importante. Per la prima volta viene riconosciuto il nesso di causalità tra l’uso protratto e scorretto del cellulare e il tumore al cervello. Roberto Romeo, 57 anni, ha subito l’asportazione del nervo acustico dell’orecchio destro, da cui ora […]

RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me