Operazione al cuore per Mick Jagger

Operazione al cuore per Mick Jagger

Operazione al cuore: l’ultima notizia sulla salute di Mick Jagger

Operazione al cuore per Mick Jagger, il rocker immortale. Se è vero che Mick Jagger dopo una carriera durata una vita intera riesce ancora a stupire il pubblico, è altrettanto vero che stavolta lo stupore non è stato quello di sempre. Infatti la rock star di settantacinque anni ultimamente sta passando un brutto periodo per quanto riguarda la salute. La notizia ha lasciato tutti senza parole. Dopo l’apprensione dei fan e la preoccupazione di tutti però, finalmente è stato rivelato qual è il problema: Mick Jagger dovrà essere operato al cuore al più presto.  Proprio per questo motivo il tour americano della band è stato annullato.

Leggi di più a proposito di Operazione al cuore per Mick Jagger

Intramontabili The Cure

Intramontabili The Cure: Rock Hall of Fame e album

The Cure: finalmente ci sono anche loro

Intramontabili The Cure. Finalmente anche la storica band degli intramontabili The Cure è entrata a far parte della Rock Hall of Fame a marzo 2019. Naturalmente la loro esibizione ha lasciato tutti senza parole e sul palco hanno eseguito vari brani:

  • Shake Dog Shake;
  • A Forest;
  • Love Song;
  • Just Like Heaven;
  • Boys Don’t Cry.

Il loro ingresso è stato annunciato dall’artista Trent Reznor dei Nine Inch Nails, durante la manifestazione che si è svolta al Barclay’s Center di Brooklyn. Un episodio per così dire “esilarante” accaduto durante la cerimonia è stato quello che ha coinvolto una giornalista e il cantante della band. Infatti la prima ha domandato entusiasta se fossero emozionati per l’avvenimento tanto quanto lo fosse lei. La risposta di Robert Smith è stata la seguente:

 “A quanto pare, no”.

Leggi di più a proposito di Intramontabili The Cure: Rock Hall of Fame e album

The Cure: grande novità per la band

The Cure: grande novità per la band

The Cure: una band intramontabile

I The Cure sono tre ragazzi definiti inizialmente “I tre ragazzi immaginari”, provenienti dal Sussex.

Leggendari e importantissimi all’interno del panorama musicale mondiale, sono riusciti a creare un impero di canzoni indimenticabili.

Per essere precisi intorno agli anni ’70/80 la band tenta di sfondare nel mondo della musica riprendendo le sonorità della musica punk, di cui i Sex Pistols erano i promotori, aggiungendo quel tocco di pop britannico che li ha resi unici.

Infatti nel 1979 esce Boys Don’t Cry, la quale mostra con evidenza le straordinarie capacità del cantante Robert Smith. Oltre a tutto questo c’è da dire che il sound dei The Cure è stato ed è inconfondibile; tratti cupi e oscuri, uniti alle melodie pop.

Leggi di più a proposito di The Cure: grande novità per la band

Billie Eilish: una piacevole novità

Billie Eilish: una piacevole novità

Billie Eilish: giovane, talentuosa e tutta da scoprire

Billie Eilish è la cosidetta “scoperta inaspettata” nel panorama musicale dell’ultimo periodo. Nata nel dicembre 2001, ancora diciassettenne e quindi giovanissima, Billie è riuscita a far parlare di sé in pochissimo tempo.

A tal proposito c’è da dire che il New Musical Express ha inserito il suo nome tra quelli dei talenti da tenere sott’occhio. A ragione, c’è da aggiungere!

La cantante iniziò a scrivere canzoni a soli undici anni, appoggiata fortunatamente dalla sua famiglia piena di artisti.

Finalmente nel 2016 pubblica il suo primo singolo: Ocean eyes. Il video della canzone grazie all’etichetta “Interscope Records” in un batter d’occhio inizia ad arrivare alle persone, sempre di più, fino a toccare le sessanta milioni di visualizzazioni.

Leggi di più a proposito di Billie Eilish: una piacevole novità

Una via per Freddie Mercury

Una via per Freddie Mercury: novità in Italia

Una via per Freddie Mercury: un successo senza tempo

Una via per Freddie Mercury. Considerando il successo che stanno avendo i Queen nell’ultimo periodo, c’è da aspettarsi davvero di tutto.

A quanto pare dopo l’uscita del film “Bohemian Rhapsody”, che agli  Oscar 2019   ha riscontrato un successo strepitoso, adesso c’è un forte fermento nei riguardi della band.

Allo stesso modo, è aumentata la curiosità anche nei confronti di quello che è stato l’attore che ha interpretato l’ineguagliabile Freddie Rami Malek, il quale infatti ha vinto l’Oscar come migliore attore.

Ad ogni modo pare che sia in atto una sorta di “epidemia Queen”, che sta colpendo anche quelli che non erano fan. Da quando sta accadendo tutto questo, sono venute alla luce situazioni eccezionali, e infatti…

Leggi di più a proposito di Una via per Freddie Mercury: novità in Italia

O.R.k. in tour in Europa

O.R.k. in tour in Europa: le date

O.R.k. in tour in Europa (e quindi anche in Italia, per la felicità dei fan del gruppo).

Gli O.R.k. sono un supergruppo composto attualmente da Lorenzo Esposito Fornasari (conosciuto anche come LEF), Pat Mastelotto (King Crimson ed ex Mr. Mister), Colin Edwin (Porcupine Tree) e Carmelo Pipitone (Marta Sui Tubi).

Con alle spalle due full lenght, gli O.R.k. stanno per uscire con un nuovo attesissimo album, dal titolo “Ramagehead”.

L’ospite d’onore del disco sarà Serj Tankian dei System Of A Down , band fra le più note del panorama  musicale mondiale.

Leggi di più a proposito di O.R.k. in tour in Europa: le date

Grammy 2019: Trionfo in rosa

Grammy 2019: Trionfo in rosa, grande Lady Gaga

Grammy 2019: Trionfo in rosa. Bellissime notizie quest’anno, al Grammy vincono le donne.

La cantante Kacey Musgraves vince il grammofono d’oro. Mentre a Lady Gaga vanno ben 3 premi.

Lady Gaga ha vinto tre grammofonini: miglior Duo Pop insieme a Bradley Cooper per Shallow; prima della diretta ha vinto anche il premio con la migliore canzone scritta per Visual media; e best Pop per la performance con “Joanne Where Do You Think You’re Goin’?”.

I Grammy assegnati per il record e la canzone dell’anno, sono andati anche a Childish Gambino che canta “This is America”.

Lady Gaga – Fonte immagina pagina ufficiale Grammy 2019

Nonostante la forte polemica per aver disertato la serata, Ariana Grande vince il premio Best Pop Vocal Album, con Sweetener.

Sono 17 i premi assegnati agli artisti presenti; solo quattro performance vanno a gratificare artisti uomini: Post Malone con i Red Hot Chili Peppers, Dan e Shay, Shawn Mendes e Smokey Robinson. Leggi di più a proposito di Grammy 2019: Trionfo in rosa, grande Lady Gaga

Auguri Axl Rose: buon compleanno rocker

Auguri Axl Rose: buon complenno rocker

Auguri Axl Rose: una presenza importante nella storia del rock.

Auguri Axl Rose: buon compleanno rocker. Frontman dei Guns ‘n’ Rosese, William Bruce Rose nacque il 6 febbraio 1962 nell’Indiana. Sfortunato fin da piccolo, con un padre che abusava di lui e un patrigno violento, da adolescente diventò subito noto alle forze dell’ordine. A 17 anni decide di andare via di casa fondando con altri una band dal nome “Hollywood Rose”. La musica era l’unica cosa ad interessargli davvero. Tuttavia Axl lascia quella band entrando a far parte di un’altra, gli “L.A. Guns”. Le due formazioni però hanno vita breve e decidono di unirsi e suonare brani appartenenti ad entrambe.

Leggi di più a proposito di Auguri Axl Rose: buon complenno rocker

Greta Van Fleet

Greta Van Fleet: sull’onda del successo

Greta Van Fleet: sull’onda del successo. Un posto nel Rock

Greta Van Fleet: sull’onda del successo. Giovani, caparbi e pieni grinta, i Greta Van Fleet sono la nuova promessa della musica Rock. La band proveniente da Frankenmuth nel Michigan nasce nel 2012, ed è formata dai fratelli Kiszka e dal batterista Wagner. Tutto ebbe inizio con alcune esibizioni live in cui i Greta Van Fleet suonavano cover di altre band, fino ad arrivare alla composizione del singolo Highway TunePerfino Elton John nel 2018 ha chiesto ai quattro rockers di suonare per lui e con lui, al party di beneficienza della Elton John AIDS Fundation, in occasione degli Oscar.

Leggi di più a proposito di Greta Van Fleet: sull’onda del successo