Lo Spettacolare Robot Felino

Lo Spettacolare Robot Felino presto a Montreal

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Uno spettacolare robot felino fa il suo ingresso nell’affascinante mondo della robotica. I ricercatori del MIT. Sono entusiasti della riuscita e non vedono l’ora di presentarlo ufficialmente al mondo intero.

Il robot, molto simile al Cheetah 3, presentato nel 2018, (famoso per essere riuscito a salire una gradinata) presenta una struttura differente che permetterà agli studiosi di sviluppare un’idea nuova di Robot.

Uno dei creatori del piccolo felino, Benjamin Katz, ne parla come di una sperimentazione semplice; una verifica che però può dare grandi soddisfazioni. Il tutto a costi contenuti.

[adrotate banner=”37″]

Lo Spettacolare Robot Felino

Da diverso tempo si parla della robotica e dei passi da gigante con i quali avanza letteralmente senza sosta. La notizia che circola da poco è del nuovo esemplare di robot; un piccolo ghepardo computerizzato che, come natura vuole, rispecchia l’agilità del felino essendo il migliore nella sua categoria. Non a caso la rapidità con la quale si sposta è notevolmente superiore a quella dell’uomo. Ed è soprattutto in grado di muoversi su diversi campi e terreni.

Anche se, c’è da chiedersi, se arriverà mai ai 100-120 km/h del felino in carne ed ossa.

La sua costruzione è del Massachusetts Institute of Technology . Qui i progettisti guidati da SANGBAE KIM, gli hanno attribuito un nome semplice che tradotto in italiano significa mini ghepardo. Gli scienziati del MIT sono ansiosi di presentare il nuovo robot alla conferenza internazionale che si terrà in Canada, a Montreal.

L’evento dedicato esclusivamente alla robotica, si terrà nei giorni che vanno dal 20 al 24 Maggio 2019 e in questo caso lo vedranno protagonista. Definito virtualmente indistruttibile, si presenta con una robusta struttura modulare. Le sue parti, possono essere cambiate, e questo lo rende uno dei robot più plasmabili. L’idea, in futuro è di farlo diventare anche oggetto di test da altri gruppi di ricerca; questo per ampliare sia la raccolta d’informazioni necessarie a un maggiore accrescimento, sia un ampliamento delle sue caratteristiche.

FONTE IMMAGINE MIT. Canada

Leggi l’ultima recensione su Mercato Smartwatch: ecco cosa dicono i dati

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24