Lotta al terrorismo: su Facebook eliminati 2 milioni di post

Secondo quanto riportato da diverse testate internazionali, circa 2 milioni di post legati ad associazioni terroristiche come ISIS e Al Qaeda sono state rimosse da Facebook. Il vicepresidente di sicurezza internazionale di Facebook, Monika Bickert ha spiegato, sul blog del social network, i metodi utilizzati dalla compagnia per eliminare definitivamente qualsiasi contenuto inneggiante alla violenza […]

Arresto cellula Isis (Fonte: lastampa.it)

Isis, i 5 terroristi che non si possono arrestare

Sono accusati di aver creato una cellula terroristica legata all’Isis, ma l’arresto non può essere eseguito. E a respingere la richiesta è proprio il tribunale di Torino. Si tratta di cinque persone che avrebbero ricevuto l’ordinanza di custodia cautelare dalla Procura di Torino, ma che per un cavillo burocratico non possono essere di fatto arrestati. […]

Attentatore di Marsiglia (Fonte: tgcom24.mediaset.it)

L’attentatore di Marsiglia risiedeva in Italia

Ahmed Hanachi, il militante dell’Isis che domenica scorsa ha accoltellato due donne alla stazione di Saint-Charles di Marsiglia, fino a tre anni fa risiedeva ad Aprilia, in Italia. Qui si era sposato con una donna italiana e lavorava senza regolare contratto in cantieri o raccogliendo ortaggi nei campi vicini. Negli anni che ha passato nel Belpaese, […]

Las Vegas (Fonte: leggo.it)

Las Vegas: 50 morti e 200 feriti. L’Isis rivendica l’attentato

La sparatoria più sanguinosa della storia americana. Così è stata definita la strage di Las Vegas, che questa notte è stata messa in ginocchio da un uomo che ha sparato dalla sua stanza d’albergo sulla folla, uccidendo cinquanta persone. E’ successo nell’arco di pochi minuti, mentre si stava svolgendo uno dei più grandi festival di […]

Attentato a Barcellona, Driss Oukabir è uno dei terroristi

Attentato a Barcellona, Driss Oukabir è uno dei terroristi

A seguito dell’attentato a Barcellona, fonti ufficiali hanno confermato che uno dei terroristi responsabili dell’attacco è stato identificato. Il suo nome Driss Oukabir ed era residente a Ripoll ed in possesso di un permesso di residenza in Spagna. Secondo fonti vicine alla polizia spagnola, Oukabir è nato in Marocco nel 1989, anche se sul suo […]

Legge Marziale Filippine 20170115_104051_305930DA.jpg_997313609

Legge Marziale estesa nelle Filippine: il Presidente Duterte combatte l’ISIS e critica Trump

BANGKOK: su richiesta del presidente Rodrigo Duterte, il congresso filippino ha approvato oggi a larga maggioranza l’estensione della legge marziale fino al 31 dicembre di quest’anno per l’intera isola meridionale di Mindanao, la seconda per estensione dello Stato asiatico con una forte presenza di fedeli musulmani. La proroga era stata chiesta dal presidente delle Filippine, in […]

Foreign fighter (Fonte: Ansa.it)

Foreign fighter: fermato a Bari membro dell’Isis

Nuova operazione della Polizia e dell’Antiterrorismo in Italia, che a Bari hanno arrestato un foreign fighter. L’uomo, di 38 anni, e’ di origini cecene e ha fatto parte di diversi gruppi terroristici, tra cui anche l’Isis. Le indagini della Digos, assieme alla Polizia di Stato e alla Guardia di Finanza, hanno permesso agli inquirenti di […]

Mosul: l’ISIS lascia terrore, distruzione e morte

Quello che si distingue fin da subito quando si entra nella Città Vecchia di Mosul è l’odore. È di 110 gradi Fahrenheit (43 gradi centigradi), quasi ogni edificio e sfasciato, in pezzi e c’è un tumulto costante di esplosioni e frastuoni. Ma tutto ciò scompare sullo sfondo, come lo sfotto’ della morte che si avvicina […]

Fermata Lara Bombonati: pronta a morire per l'Isis

Fermata Lara Bombonati: pronta a morire per l’Isis

Lara Bombonati è una ragazza italiana 26enne, nata a Milano ma cresciuta tra la Lombardia e il Piemonte. Il suo nome, nelle ultime ore, viene ripetuto su tutti i media per un motivo particolare: per diventare una “foreign fighter” si sarebbe radicalizzata, in modo da combattere sul fronte siriano. La notte scorsa, infatti, è stata […]

Terrorismo-islamico

Terrorismo, la verità taciuta: quello che i governi non dicono

Ieri, 20 giugno  il “Corriere  del Ticino”, ha diffuso un documento riservato, redatto dalla polizia criminale tedesca. Tale documento contiene le linee guida su cosa dichiarare alla stampa in caso di atti legati al terrorismo. L’intenzione è quella di evitare la diffusione di allarmismi, ma quanto si legge è piuttosto sconcertante. Terrorismo: divulgare la teoria […]