Zingaretti con la manovra si può fare bene

Zingaretti: “Con la manovra si può fare bene”

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

ROMA – Per Zingaretti con la manovra si può fare bene. Il segretario del Pd, parlando ieri con i giornalisti a Maierato, ha detto:

“Credo ci siano tutte le condizioni per fare una buona manovra di bilancio, evitare la catastrofe, riaccendere i motori dello sviluppo e preparare insieme per il 2020 un nuovo programma per la rinascita italiana”.

Nicola Zingaretti, che nelle scorse settimane aveva messo in guardia il Movimento 5 Stelle sulla manovra, ha poi aggiunto quanto segue:

“Un programma che scommetta sul lavoro, sugli investimenti, sulla rivoluzione verde, sulla scuola, sull’università, sulle nuove politiche industriali e sulla necessità di rendere l’Italia più semplice. Tutto questo è possibile. Però bisogna crederci e soprattutto predisporre con il presidente Conte un programma per realizzare questi intendimenti”.

Zingaretti: “Con la manovra si può fare bene”

E questa mattina, in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook, Zingaretti ha ribadito il concetto:

“Con questa manovra abbiamo iniziato a rimettere i soldi nelle tasche degli italiani e investire sul futuro del nostro Paese. Ha vinto l’Italia. Niente Salvini Tax, cioè il tanto temuto aumento dell’Iva per 23 miliardi, che sarebbe costato 500 euro in più di tasse ad ogni famiglia. Stipendi più alti per i lavoratori, con 3 miliardi di sgravi fiscali sulle tasse sul lavoro. E poi 59 miliardi di investimenti pluriennali per l’economia verde, giusta, competitiva e per le infrastrutture”.

Zingaretti fa riferimento alle recenti polemiche dell’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, contro il governo in tema di manovra. Sempre nel suo post, il segretario Dem ha poi concluso:

“Un sostegno alle imprese, al cuore pulsante del Paese. Una finanziaria per i più deboli e per fare ripartire l’Italia. Ora tutti insieme prepariamo una nuova agenda di Governo per lo sviluppo, il lavoro e la giustizia sociale”.

Per il leader di Italia Viva Matteo Renzi, invece, sulla manovra il bicchiere è da considerarsi “mezzo pieno”.

Autore dell'articolo: Elena De Lellis

Avatar