Autocertificazione fase 2 Nuovo modulo autocertificazione 26 marzo 2020 pdf

Autocertificazione fase 2, scarica il modulo editabile pdf

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Autocertificazione fase 2/ Modulo pdf editabile, per spostamento all’interno del territorio nazionale, del soggetto non positivo al COVID-19, nel rispetto delle limitazioni disposte dal Presidente delle Regione

Roma, lì 04 maggio 2020 – Disponibile il nuovo modulo di autocertificazione fase 2, aggiornato per gli spostamenti nel rispetto delle disposizioni regionali.

 


Per questioni di sicurezza, nonostante questo periodo di emergenza sanitaria sia caratterizzato da riaperture, rimane l’obbligo di fare uso dell’autocertificazione per gli spostamenti. In attesa di un ritorno alla normalità, il Governo Conte interviene, dunque, con modifiche ed integrazioni alle misure di restrizione; quindi dopo l’emanazione del DPCM 26 aprile 2020, arriva il nuovo modulo di autocertificazione fase 2.


[adrotate banner=”37″]

👇

Spostamenti ai tempi della fase 2 di convivenza col nuovo coronavirus Covid19

Da parte delle autorità del campo sanitario e, quindi, del Governo arrivano messaggi di prudenza, di prosecuzione del distanziamento sociale.Il discorso di Giuseppe Conte ha introdotto la ” Fase 2 di convivenza col Covid19 ” (DPCM 26/04/2020, GU 27/04/2020); dunque da oggi 04 maggio 2020 si dovrà usare il nuovo modulo di autocertificazione Fase 2.

👇

Novità nel modulo di autocertificazione Fase 2 in vigore da oggi 04 maggio 2020

Tra gli elementi di novità che contiene il nuovo modulo di autocertificazione fase 2 in vigore da oggi 04 maggio 2020, nella parte che motiva lo spostamento, si nota:

  • l’eliminazione del riferimento “(per trasferimenti in comune diverso)” dopo le parole “assoluta urgenza“;
  • poi l’eliminazione del riferimento “(per spostamenti all’interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere)” dopo le parole “situazione di necessità“.

Inoltre nella sezione finale del documento che inizia con le parole “A questo riguardo, dichiara che” si nota l’eliminazione della frase:

“(lavoro presso …, devo effettuare una visita medica, urgente assistenza a congiunti o a persone con disabilità, o esecuzioni di interventi assistenziali in favore di persone in grave stato di necessità, obblighi di affidamento di minori, denunce di reati, rientro dall’estero, altri motivi particolari, etc….)”. 

👇 📥

Scarica il pdf editabile del nuovo modello di autodichiarazione 04 maggio 2020 ⇐

 

DI SANTE Paolo

Speciale Coronavirus Covid-19:

BTP Italia 2020 scadenza 5 anni doppio premio fedeltà

Finanziamenti lungo termine BCE programmi pepp paa

Nuovo modulo sospensione mutui importo fino 400000

Start up innovative agevolazioni 2020 ricerca e sviluppo

Bonus autonomi automatici:così Tridico,presidente Inps

Crif imprese 2020 45% con problemi di liquidità

Fase 2 coronavirus Italia: discorso Conte riaperture

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".