Bonus 600 euro Domanda partite iva autonomi iscritti alle casse

Bonus autonomi automatici:così Tridico,presidente Inps

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Bonus INPS per autonomi con accrediti automatici, anticipato da Tridico in TV

Per il bonus destinato agli autonomi non si dovrà ripresentare la domanda all’INPS, ma ci saranno accrediti automatici. Lo ha dichiarato il Presidente dell’Istituto previdenziale, Pasquale Tridico durante un intervenuto in TV: “Non faremo ripresentare la domanda, salvo sbagli, accrediteremo di nuovo“.

[adrotate banner=”37″]

Il Presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, ha ammesso che il sito dell’Istituto ha mostrato dei limiti di gestione del traffico internet; quindi ha evidenziato il poco tempo a disposizione per lanciare in modo ottimale la piattaforma dedicata alla raccolta delle domande per il bonus 600€. In particolare evidenzia:

“Solitamente le procedure nuove vengono testate in due mesi prima di avviarle, noi il bonus l’abbiamo fatto in 2 settimane”.

Mentre sull’aumento dell’importo del bonus da 600 a 800 il Presidente INPS la decisione: “è una delle ipotesi, so che se ne sta parlando“.

Richieste bonus 600 €

Tridico ha spiegato che su 4,4 milioni di richiedenti circa 3,5 milioni hanno già ricevuto bonus INPS 600 euro; mentre i restanti richiedenti sono in sospeso a causa di errori nella presentazione della domanda. Tra le domande in sospeso circa 150 mila hanno un Iban sbagliato, invece altre 200 mila hanno un’errata dichiarazione di categoria dell’utente: “Abbiamo messo questi casi in stand by e stiamo cercando di trattarli uno per uno“.

Indicazioni da Gualtieri

In vista del nuovo DL arrivano indicazioni dal ministro Gualtieri. Per quanto riguarda la materia fiscale nel nuovo Decreto saranno riproposte le sospensioni, agevolazioni e semplificazioni già previste; inoltre saranno rinviati alcuni adempimenti, come quelli amministrativi in materia di accise e quelli attualmente previsti per l’installazione dei dispositivi necessari alla trasmissione telematica dei corrispettivi. Sono queste le notizie che il ministro dell’Economia. Inoltre il Gualtieri ha aggiunto che “saranno individuate nuove e specifiche cause di esclusione per gli Isa che verranno anche riparametrati per tenere conto degli effetti” dell’emergenza coronavirus.

 

 

DI SANTE Paolo

Speciale Coronavirus Covid-19:

Crif imprese 2020 45% con problemi di liquidità

Fase 2 coronavirus Italia: discorso Conte riaperture

Sospendere rate mutui fino 12 mesi: patto ABI debitori

S&P Ratings 24 apr 2020 Italy bbb/A-2 outlook negative

Proiezioni DL Aprile: CIG, indennità 800 euro, PIL

Bonus 600 euro anche a giovani iscritti a casse

Stime zero contagi regioni Italia: 1° a riaprire Umbria

Chiarimento credito imposta sicurezza sanitaria lavoro

Fondo perduto a piccole imprese dal MiSE (Patuanelli)

 

↪️ Altre notizie, di economia, nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".