Bollette prescrivibili per consumi precedenti 2 anni

Bollette prescrivibili per consumi precedenti 2 anni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Novità bollette prescrivibili dall’Arera: è possibile eccepire importi precedenti ultimi 2 anni per utenze energia, gas, acqua

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente integra la novità 2020: le bollette sono prescrivibili per i consumi realizzati oltre i 2 anni precedenti.

[adrotate banner=”37″]

La notizia, che ora integra anche l’ARERA, ha effetto dal 1 gennaio 2020 e riguarda i clienti di:

  • energia;
  • gas;
  • ed anche gli utenti del servizio idrico integrato.

Possono “in ogni caso” considerare eccepibili e, quindi, prescrivibili le bollette per consumi precedenti 2 anni gli utenti appartenenti alle tipologie indicate dalla legge e dalla regolazione vigente.

Quadro regolatorio: novità Legge di bilancio 2020 – ARERA

Ad introdurre la novità è la Legge di bilancio 2020 che oggi trova l’integrazione da parte di ARERA; nel rispetto del quadro regolatorio complessivo i gestori/venditori devono adeguare l’informativa ai clienti, inserendola all’interno delle fatture, anche in caso:

  • di procedure di messa in mora;
  • nonché di reclami dei clienti.

Situazione ante 2020

Prima della novità normativa introdotta dalla Legge di bilancio 2020 le bollette non erano sempre prescrivibili per i consumi relativi a periodi precedenti i 2 anni; infatti venivano esclusi i casi di mancata o erronea rilevazione dei relativi dati da un’accertata responsabilità dell’utente. Ma per garantire la trasparenza, i venditori/gestori erano già tenuti a emettere una fattura separata, contenente esclusivamente gli importi per consumi risalenti a più di 2 anni; oppure, in alternativa, ad evidenziare tali importi in modo chiaro e comprensibile all’interno di fatture che contenessero anche importi non prescrivibili.

Situazione dal 2020

I venditori/gestori sono tenuti, in ogni caso, ad informare i clienti/utenti sulla possibilità di eccepire gli importi più vecchi di due anni; dunque è previsto:

  • l’uso di un modulo che faciliti la comunicazione della volontà di eccepire la prescrizione, da mettere a disposizione presso gli sportelli al pubblico ed anche su sito internet;
  • inoltre che vengano citati i recapiti a cui inviare la richiesta.

 

DI SANTE Paolo

 

Speciale Coronavirus Covid-19:

Sospensione contributi artigiani commercianti per Covid

Prestiti alle imprese a 30000 euro: novità per ripartire

Procedure per richiesta produzione mascherine

2020 ecobonus 110%: super bonus edilizia di Fraccaro

Modulo richiesta prestito 25000 euro fondo garanzia

Campari acquista lo champagne Lallier,debole in Borsa

MES disponibile a tutti i Paesi membri dal 14 maggio

BTP Italia 2020 scadenza 5 anni doppio premio fedeltà

Finanziamenti lungo termine BCE programmi pepp paa

Nuovo modulo sospensione mutui importo fino 400000

Start up innovative agevolazioni 2020 ricerca e sviluppo

Crif imprese 2020 45% con problemi di liquidità

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

Per favore supportaci e metti mi piace!!

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".