Capodanno e gli animali

Capodanno e gli animali: perché i botti fanno paura

Capodanno e gli animali: perché i botti fanno paura. La notta più lunga e divertente dell’anno si avvicina tra luci, fuochi d’artificio e colori In realtà per i nostri amici a quattro zampe non è proprio così: il Capodanno e gli animali infatti non vanno molto d’accordo. Cani e gatti sono quindi sensibili ai botti, […]

animali in città

Animali in città, il rapporto di Legambiente

Animali in città, il rapporto di Legambiente. Come vivono gli amici a quattro zampe e i loro padroni? Come stanno i nostri pelosetti? Sono queste alcune domande del rapporto di Legambiente Animali in città; la prima risposta è che Modena, Prato e Verona sono i Comuni al primo posto per la gestione degli animali. Allo stesso tempo inoltre, […]

Un cimitero riservato agli animali foto

Un cimitero riservato agli animali presto a Torino

Un cimitero riservato agli animali presto a Torino. Sembra strano ma è vero: a Torino è stato avviato il progetto e l’iter amministrativo per la realizzazione di un cimitero per animali d’affezione. L’Amministrazione Comunale ha avuto i primi contatti con le Associazioni animaliste, ricevendo il loro plauso ed appoggio. Nel contempo, è stata incaricata l’Afc […]

Esperimenti sui cani per un cervello modellato

Esperimenti sui cani per un cervello modellato ad uomo

Esperimenti ed incroci sui cani per un cervello modellato a gusto d’uomo

Il cervello dei cani risulta modellato dall’uomo attraverso esperimenti ed incroci mirati ad ottenere il “quattro zampe” ideale; infatti, gli uomini hanno allevato diverse razze di cani per diversi compiti, come: la caccia, l’allevamento, la custodia, nonché la compagnia. Queste differenze comportamentali derivano da differenze neurali, che però non sono mai state studiate a fondo.
Leggi di più a proposito di Esperimenti sui cani per un cervello modellato ad uomo

animali al mare

Animali al mare: è necessario sapere che…

Animali al mare: è necessario sapere che… Portare l’amico a 4 zampe in spiaggia è una buona pratica anche in Italia ma bisogna fare attenzione Gli animali al mare non sono più un tabù per il nostro paese; sono tante infatti le spiagge “dog friendly” attrezzate cioè per ospitar i nostri amici pelosetti. Nonostante ciò […]

Email Sos Animali del Viminale

Email Sos Animali del Viminale contro i maltrattamenti

Attiva l’ email Sos Animali del Viminale contro i maltrattamenti e gli illeciti

 

Roma, lì 20 luglio 2019 – Il Viminale è contro i maltrattamenti ed attiva l’email Sos Animali !

 


Prima il finanziamento poi l’attivazione del canale di comunicazione avvicinano la Pubblica Amministrazione alla delicata condizione nella quale vivono alcuni animali. Matteo Salvini ha manifestato il suo sdegno nei giorni scorsi per i maltrattamenti agli animali e si è schierato contro il randagismo.


Leggi di più a proposito di Email Sos Animali del Viminale contro i maltrattamenti

Lo sguardo espressivo dei cani

Lo sguardo espressivo dei cani intenerisce l’uomo

Lo sguardo espressivo dei cani intenerisce l’uomo

Lo sguardo espressivo dei cani intenerisce l’uomo. Durante il processo in cui abbiamo addomesticato i cani, essi hanno sviluppato nuovi muscoli intorno agli occhi per comunicare meglio con gli esseri umani. Nel corso del tempo, infatti, la loro espressione è diventata più intensa ed in grado di attirare la nostra attenzione. Leggi di più a proposito di Lo sguardo espressivo dei cani intenerisce l’uomo

Elvio riabbraccia i suoi cani Piero e Gilda

Elvio riabbraccia i suoi cani

Elvio riabbraccia i suoi cani prima di morire. E’ una storia a lieto fine quella accaduta in Emilia Romagna. Il signor Elvio era un malato che aveva espresso la volontà  di riabbracciare i suoi cani prima di andarsene per il suo ultimo viaggio, quello della pace eterna. La USL di Imola ha così acconsentito ad […]

padroni incivili dei cani

I cani usano 19 segnali per comunicare: ecco i risultati della ricerca dell’Università di Salford

Sono 19 i segnali che i nostri animali domestici usano per comunicarci ciò che vogliono realmente (cibo, giocattoli e coccole): è il risultato di un recente studio scientifico pubblicato sulla rivista Animal Cognition. Dall’inclinazione della testa allo sguardo, dal rotolarsi sul tappeto all’abbaiare: ecco i semplici gesti che ci aiutano a capire che cosa vuole […]