Copertina

Cesare Battisti inizia lo sciopero della fame e rinuncia alle cure

Cesare Battisti inizia lo sciopero della fame come segno di protesta. Il pluriomicida si trova in carcere ad Oristano dall’anno scorso, dopo una latitanza durata 37 anni. Facente parte di un gruppo terroristico, i PAC, acronimo di Proletari Armati per il Comunismo, deve scontare due ergastoli per le uccisioni di Antonio Santoro ed Andrea Campagna. […]

Black lives matter

“Black lives matter” con manifestazioni in tutta Italia

ROMA – “Black lives matter” con manifestazioni in tutta Italia per dire basta con la violenza e no al razzismo. A indire la mobilitazione, a livello nazionale, sono stati Rete della Conoscenza, Link, Arci e tantissime altre associazioni del mondo studentesco e del sindacato. Molto simbolici gli eventi organizzati oggi a Roma (in piazza del […]

Sciopero dei vigili del fuoco il 29 novembre

Sciopero dei vigili del fuoco il 29 novembre

ROMA – Sciopero dei vigili del fuoco il 29 novembre. Ecco cosa dichiara il Coordinamento nazionale USB a proposito della protesta: “La vera grande opera di questo Paese consiste nel metterlo in sicurezza. La gestione “manageriale” del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco di questi ultimi anni ha causato una serie di difficoltà operative nel […]

I vigili del fuoco protestano

I vigili del fuoco protestano: “Vogliamo più tutele”

ROMA – I vigili del fuoco protestano a Roma. Questa mattina, infatti, i pompieri hanno manifestato in piazza per chiedere maggiori tutele e garanzie nello svolgimento del loro prezioso lavoro. Il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, ha poi ricevuto a Montecitorio una delegazione dei Vigili del fuoco composta dai rappresentanti dei sindacati Cgil, […]

Sardegna: protesta del latte

Sardegna: protesta del latte, nessun accordo raggiunto

Sardegna: protesta del latte. Continua la protesta dei pastori sardi che intendono chiedere al governo il pagamento di € 1 al litro più IVA per il latte ovino; e per ogni prodotto pastorizzato.

Il malcontento, che va avanti dagli inizi del mese, sembrava aver avuto una battuta d’arresto quando il governo ha proposto un accordo per €0,72 più IVA; intesa che purtroppo non è andata a buon fine.

Secondo la Coldiretti, a favore dei pastori è “inaccettabile questo tipo di proposta”.

In data 14 febbraio, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e quello dell’Agricoltura Gianmarco Centinaio si sono offerti di stanziare (con un accordo complicato di quote) 49 milioni di euro per ritirare dal mercato ben 67 milioni di quintali di pecorino in eccedenza. Questo per far salire, in meno di 3 mesi, il prezzo del latte a 1 euro; Cioè quanto desiderato dai pastori. Purtroppo la coesione salta.

Leggi di più a proposito di Sardegna: protesta del latte, nessun accordo raggiunto

gilet gialli

Gilet gialli, nasce il Coordinamento italiano

Gilet gialli, in Italia nasce il Coordinamento italiano. Sulla scia delle proteste contro il caro benzina a Parigi, anche il nostro paese si mobilita Una pagina Facebook per affermare la nascita del Coordinamento italiano gilet gialli Italia contro la direttiva Bolkestein e la tassazione troppo elevata per le imprese. Sulla pagina social dei gilet gialli […]

Sede Pd (Fonte: lastampa.it)

Sede Pd di Ostia in fiamme questa notte

Un attacco duro e vile, quello avvenuto stanotte alla sede Pd di Ostia. Il portone del circolo è stato dato alle fiamme, intorno alle 2:40 di questa notte. Sono intervenuti immediatamente i Vigili del Fuoco, che hanno spento l’incendio. In mattinata, la Polizia ha avviato le indagini, assieme alla Digos. Il fatto avviene a pochi […]