Mendes pensa a James Rodriguez

Juventus, Mendes pensa a James Rodriguez

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Juventus, pensa già a gennaio

La Juventus dopo un inizio con i botti della nuova stagione pensa già a gennaio al mercato. Alle porte Mendes pensa a James Rodriguez. Dopo Cristiano Ronaldo e Joao Cancelo l’asse di mercato fra la Juventus ed il procuratore portoghese potrebbe portare in bianconero un altro calciatore. Jorge Mendes  pensa a James Rodriguez, il centrocampista colombiano del Bayern Monaco. Il calciatore, in prestito biennale in Baviera dal Real Madrid, molto probabilmente lascerà la Bundesliga durante le prossime sessioni di mercato di gennaio.

Mendes pensa a James Rodriguez per la Juventus

I discorsi tra Mendes e la Juventus non sono così avanzati, ma di sicuro il procuratore Mendes pensa a James Rodriguez per il prossimo mercato. Il fantasista del Bayern Monaco è un giocatore di cui si sentirà ancora parlare da qui a giugno. I motivi da aspettarsi una possibile partenze sono due. Dalla Germania partirebbe volentieri visto le poche occasioni che sta avendo e poi il suo procuratore è Jorge Mendes. Si è proprio il manager di Joao Cancelo e di Cristiano Ronaldo, quindi legame interessante con i bianconeri.

Chi è James Rodriguez

Il colombiano James Rodriguez attualmente in prestito al Bayer Monaco ma un calciatore del Real Madrid di Florentino Perez. James è un classico trequartista,mancino dotato di raffinata tecnica individuale, buon tiro ed una straordinaria precisione nei calci di punizione. Predilige giocare a destra per accentrarsi e battere a rete con il suo mancino. Si muove con buona rapidità ed abile a saltare l’uomo con facilità nell’uno contro uno. Alle notevoli doti tecniche James Rodriguez unisce una grande serietà che lo contraddistingue anche fuori dai campi di gioco. Il suo successo è frutto dello spirito di sacrificio che mette negli allenamenti e nelle partite. Molto riservato nella vita privata, nella quale si astiene dagli eccessi. In campo si trasforma e sfodera tutta la sua grinta nell’intento di vincere, pur rimanendo un giocatore molto corretto ed umile.

Autore dell'articolo: Redazione Webmagazine24