Ministero della salute ordinanza 22 marzo 2020

Ministero della salute ordinanza 22 marzo 2020 vietato spostarsi

Ordinanza 22 marzo 2020 Ministero della Salute – MIT contro nuovo coronavirus Covid-19: vietato uscire dal comune

Roma, lì 22 marzo 2020 – Nuova ordinanza dal Ministero della salute ed anche dal MIT che vieta di uscire dal comune in cui ci si trova.


In vigore l’ordinanza a firma congiunta ministro della salute e ministro dell’interno, che avrà effetto fino a nuova disposizione.


Leggi di più a proposito di Ministero della salute ordinanza 22 marzo 2020 vietato spostarsi

Salvini chiede di cancellare gli adempimenti fiscali

Salvini chiede di cancellare gli adempimenti fiscali

MILANO – Salvini chiede di cancellare gli adempimenti fiscali. Infatti il leader della Lega, in riferimento all’emergenza sanitaria legata al coronavirus, ha affermato quanto segue durante una diretta effettuata su Facebook questa mattina: “Rinviare, o meglio cancellare, pagamenti, cartelle, sanzioni e adempimenti fiscali. Non solo nelle “zone rosse”, in tutta Italia! Si può fare, anzi […]

La Lega è il primo partito d'Italia

Arriva il decreto sicurezza bis, sarà crisi di Governo?

ROMA – Arriva il decreto sicurezza bis. Domani (lunedì 5 agosto) il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sarà in Senato per il voto, come da lui stesso annunciato ai giornalisti che lo hanno intervistato a Milano Marittima. Alla domanda sul fatto se ci siano o meno i numeri per la fiducia, il leader del Carroccio ha […]

Busta con proiettile a Salvini, il ministro non ha paura

Busta con proiettile a Salvini, il ministro non ha paura

Busta con proiettile a Salvini, il Ministro non ha paura. Il centro smistamento postale di Roma, situato in piazzale Ostiense ha intercettato una lettera sospetta indirizzata proprio a Matteo Salvini. All’interno della busta c’era un proiettile calibro 9. Gli artificieri l’hanno sequestrata e analizzata in queste ore. Il particolare pacco ha anche insospettito le forze […]

Sardegna: protesta del latte

Sardegna: protesta del latte, nessun accordo raggiunto

Sardegna: protesta del latte. Continua la protesta dei pastori sardi che intendono chiedere al governo il pagamento di € 1 al litro più IVA per il latte ovino; e per ogni prodotto pastorizzato.

Il malcontento, che va avanti dagli inizi del mese, sembrava aver avuto una battuta d’arresto quando il governo ha proposto un accordo per €0,72 più IVA; intesa che purtroppo non è andata a buon fine.

Secondo la Coldiretti, a favore dei pastori è “inaccettabile questo tipo di proposta”.

In data 14 febbraio, il Ministro dell’Interno Matteo Salvini e quello dell’Agricoltura Gianmarco Centinaio si sono offerti di stanziare (con un accordo complicato di quote) 49 milioni di euro per ritirare dal mercato ben 67 milioni di quintali di pecorino in eccedenza. Questo per far salire, in meno di 3 mesi, il prezzo del latte a 1 euro; Cioè quanto desiderato dai pastori. Purtroppo la coesione salta.

Leggi di più a proposito di Sardegna: protesta del latte, nessun accordo raggiunto

Carta d’Identità e poste Italiane

Carta d’Identità sarà rilasciata da Poste Italiane

Carta d’Identità e poste Italiane. Dopo la nuova misura adottata dalla legge di bilancio è stabilito che la Carta d’Identità sarà rilasciata dalle poste. Partendo da un principio semplice, quale evitare le lunghe code di via vai al comune, la misura 2019 affiderà alle poste il rilascio. Il nuovo documento dovrà essere richiesto 6 mesi […]