Ministero della salute ordinanza 22 marzo 2020

Ministero della salute ordinanza 22 marzo 2020 vietato spostarsi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ordinanza 22 marzo 2020 Ministero della Salute – MIT contro nuovo coronavirus Covid-19: vietato uscire dal comune

Roma, lì 22 marzo 2020 – Nuova ordinanza dal Ministero della salute ed anche dal MIT che vieta di uscire dal comune in cui ci si trova.


In vigore l’ordinanza a firma congiunta ministro della salute e ministro dell’interno, che avrà effetto fino a nuova disposizione.


Da oggi è vietato a tutte le persone il trasferimento o lo spostamento, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in comune diverso da quello in cui si trova; ma esistono delle eccezioni:

  • per comprovate esigenze lavorative;
  • nonché per assoluta urgenza;
  • ed anche per motivi di salute.

A stabilirlo è l’ordinanza adottata congiuntamente dal ministro della Salute e dal ministro dell’Interno che sarà efficace fino all’entrata in vigore di un nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, commentando la nuova ordinanza ha dichiarato:

“Sono giorni cruciali. Bisogna ridurre al minimo gli spostamenti. Chi da domani non andrà più al lavoro è essenziale che resti a casa e aiuti così tutti quelli che devono continuare a lavorare. È fondamentale che ciascuno faccia la propria parte”.

 

Il testo originale ed integrale dell’ordinanza 22 marzo 2020 ministero della salute MIT

Nuovo modulo autocertificazione aggiornato al 23 marzo 2020

DI SANTE Paolo

Speciale Coronavirus Covid-19:

Smart working regione Lazio contributi a P.Iva e comuni

Discorso Conte nuove restrizioni attività non necessarie

Ordinanza ministero salute 20 marzo 2020 parchi chiusi

Poste Italiane pensioni aprile 2020 coi turni uffici postali

Studio del farmaco Tocilizumab per trattamento pazienti Covid19

Ammortizzatori sociali e sostegno del lavoro nel DL 18 – Testo originale integrale Titolo2 DL 18 17/03/20

Aiuto soggetti impegnati nella emergenza sanitaria DL18 – Testo originale integrale Titolo1 DL 18 17/03/20

Come sospendere il mutuo prima casa dopo Covid19

Nuovo modello di autodichiarazione 17 marzo 2020

Decreto 16 marzo 2020 salva economia Consiglio Ministri 37

Protocollo misure di contrasto Covid-19 ambienti lavoro

Proroga scadenze fiscali 16 marzo 2020 di Gualtieri

Elenco negozi aperti dopo Dpcm 11 marzo 2020

Consiglio dei Ministri 36: Governo si indebita per sanità

Restiamo a casa di Giuliano Sangiorgi: hot topics

Nuovo test rapido Coronavirus entro fine Marzo

Modulo autocertificazione per viaggiare dpcm 09 marzo 2020

Autodichiarazione spostamenti in Italia con coronavirus DPCM 08 marzo 2020

DPCM 08 marzo 2020 Misure urgenti anti Covid-19

Implicazioni crisi da epidemia sulla politica economica

Risposta UE all’Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Effetti Covid19 produzione industriale 1 bimestre 2020

California dichiara lo stato di emergenza per Covid-19

Decreto legge 9 2 marzo 2020: misure 730 anti covid

Vinitaly 2020 rinviato a giugno: 54° edizione vs covid19

Vinitaly 2020 Verona 19 aprile – 22 aprile 54° edizione

Stop ai pagamenti di bollette luce, gas, acqua

News Coronavirus Italia 29 02 2020: accordo coi social

Forze Armate e Coronavirus: misure precauzionali

Consigli DOG per contrastare Coronavirus covid-19

Situazione Coronavirus (covid-19) 28 febbraio 2020

Ministro Roberto Gualtieri sul Coronavirus e le imprese

Gualtieri sospende i versamenti al 31 marzo 2020

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".