Restiamo a casa di Giuliano Sangiorgi

Restiamo a casa di Giuliano Sangiorgi: hot topics

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Restiamo a casa è il brano di Giuliano Sangiorgi dedicato alle persone in quarantena per la diffusione del nuovo coronavirus Covid19


Giuliano Sangiorgi, pugliese, sta adeguando le proprie abitudini alle nuove disposizioni da vita al brano “Restiamo a casa”; dunque, l’artista pugliese rispetta l’entrata in vigore del DPCM, firmato ieri 09 marzo e pubblicato in Gazzetta Ufficiale, pensando di allietare i fans.


[adrotate banner=”37″]

La Puglia è una delle regioni con meno casi positivi ai test di verifica del contagio da nuovo coronavirus Covid19; ma le disposizioni nazionali introdotte dal DPCM di ieri 09 marzo, entrato in vigore oggi, non ammettono esclusioni. Dunque il cantante, della provincia di Lecce, si adegua e decide di scendere in campo per sensibilizzare la popolazione al rispetto della normativa. Il suo talento non lo porta a pubblicare un classico video-messaggio, ma, chitarra alla mano, compone un brano ad hoc.

Giuliano Sangiorgi: dal terremoto al nuovo coronavirus Covid19

Giuliano Sangiorgi, nato a Nardò, ha sempre vissuto a Copertino nella provincia di Lecce; il cantante è membro fondatore ed anche frontman dei Negramaro. Insieme a Jovanotti è ideatore e produttore artistico del progetto Domani 21/04.2009; dunque con il brano scritto da Mauro Pagani, realizza una raccolta fondi per le popolazioni colpite dal Terremoto dell’Aquila del 2009.

Il cantante pugliese, da artista talentuoso e sensibile ai temi sociali, pensa agli italiani bloccati in casa per la quarantena imposta dal DPCM di ieri 09 marzo; dunque, Giuliano Sangiorgi decide di farsi promotore di “io resto a casa” e di allietare i fans componendo la canzone Restiamo a casa.

Testo della canzone Restiamo a casa di Giuliano Sangiorgi

Sono giorni
che ci penso…
Vorrei incontrarti,
ma non si può.

Sono ore, lunghe ore
passate solo ad aspettare
che qualcuno sappia dire
qualcosa che faccia sperare,
che questa maledetta storia
sia sul punto di finire
e insieme, finalmente, noi
domani torneremo a uscire

A incontrarci per le strade
come un tempo in un locale,
con un sogno e una birra in mano
e una strana gioia, qui, nel cuore,
che è difficile da capire
perchè sembra sia normale.
Ma da questi giorni qui
tutto sarà un po’ speciale

E intanto noi restiamo a casa, così…
In quel cassetto ho molti libri
e un bel film

Facciamo finta che là fuori piove
e che quel sole tarda ad arrivare
Ma è solo tempo
da rispettare.
Che ne dici, potremmo fare l’amore?

Approfittiamone per ricordare
quanto è importante la vita insieme.
È poco tempo!
C’è solo da aspettare!
Ti giuro torneremo a fare l’amore… Per ora resta casa qui con me.
Per ora resta a casa.
Fallo per te e per me
E per noi!

Video della canzone Restiamo a casa di Giuliano Sangiorgi

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Le immagini di tutte quelle persone che ieri scappavano da Milano e assalivano l’ultimo treno che li avrebbe ripotati a casa, dai propri affetti, sono ancora impresse nella mia mente… Cucino il ragù della domenica, fingo che sia tutto normale , come sempre. Giro e rigiro quel sugo, che stella ama tanto. Smetto, lo faccio riposare e penso che ho del tempo per mettere nero su bianco i miei pensieri e, magari, ho il tempo pure di cantarli, prima di riprendere la cura del mio ragù. Sento che è giusto condividere queste parole nuove con voi, scritte per voi, per me… per capire o per cercare almeno di farlo.

La musica, tante volte, mi ha aiutato a comprendere, a comprendermi. Tante canzoni, quelle rimaste nel cassetto, ma vi assicuro, mi hanno aiutato tanto, anche senza essere pubblicate, senza essere dei successi. Questa no, voglio dedicarvela, per annullare le distanze e per sentirvi in questa stanza tutti. Torno al mio ragù e vi aspetto, aspetto che tutto torni a girare nel senso giusto come questo mio ragù, come questa mia canzone…

Restiamo a casa

Sono giorni che ci penso…Vorrei incontrarti, ma non si può.

Sono ore, lunghe ore passate solo ad aspettare che qualcuno sappia dire qualcosa che faccia sperare, che questa maledetta storia sia sul punto di finire e insieme, finalmente, noi domani torneremo a uscire

A incontrarci per le strade come un tempo in un locale, con un sogno e una birra in mano e una strana gioia, qui, nel cuore, che è difficile da capire perchè sembra sia normale. Ma da questi giorni qui tutto sarà un po’ speciale

E intanto noi restiamo a casa, così… In quel cassetto ho molti libri e un bel film

Facciamo finta che là fuori piove e che quel sole tarda ad arrivare Ma è solo tempo da rispettare. Che ne dici, potremmo fare l’amore?

Approfittiamone per ricordare quanto è importante la vita insieme. È poco tempo! C’è solo da aspettare! Ti giuro torneremo a fare l’amore… Per ora resta casa qui con me. Per ora resta a casa. Fallo per te e per me E per noi! #iorestoacasa

Un post condiviso da Giuliano Sangiorgi (@giulianosangiorgi_official) in data:

 

DI SANTE Paolo

Speciale Coronavirus Covid-19:

Modulo autocertificazione per viaggiare dpcm 09 marzo 2020

Autodichiarazione spostamenti in Italia con coronavirus DPCM 08 marzo 2020

DPCM 08 marzo 2020 Misure urgenti anti Covid-19

Implicazioni crisi da epidemia sulla politica economica

Risposta UE all’Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Effetti Covid19 produzione industriale 1 bimestre 2020

California dichiara lo stato di emergenza per Covid-19

Decreto legge 9 2 marzo 2020: misure 730 anti covid

Vinitaly 2020 rinviato a giugno: 54° edizione vs covid19

Vinitaly 2020 Verona 19 aprile – 22 aprile 54° edizione

Stop ai pagamenti di bollette luce, gas, acqua

News Coronavirus Italia 29 02 2020: accordo coi social

Forze Armate e Coronavirus: misure precauzionali

Consigli DOG per contrastare Coronavirus covid-19

Situazione Coronavirus (covid-19) 28 febbraio 2020

Ministro Roberto Gualtieri sul Coronavirus e le imprese

Gualtieri sospende i versamenti al 31 marzo 2020

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".