Proroga scadenze fiscali 16 marzo 2020 Siviglia Roma non giocata per covid19 Nuovo test rapido Coronavirus entro fine Marzo

Nuovo test rapido Coronavirus entro fine Marzo

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Nuovo test rapido per Coronavirus Covid19 entro fine Marzo prodotto da società leader nella diagnostica e completato presso l’Ospedale Spallanzani di Roma ed il Politecnico San Matteo di Pavia


Un nuovo test molecolare per nuovo coronavirus Covid19 a responso rapido sarà presto a disposizione degli ospedali; dunque per ottenere un risultato non si dovrà più attendere un periodo di circa 7 ore. La società annuncia che il nuovo test rapido per rilevare il nuovo coronavirus Covid19 dovrebbe essere rilasciato entro fine Marzo.


[adrotate banner=”37″]

Diasorin, società leader nella diagnostica, ha annunciato un nuovo test molecolare capace di mostrare i risultati sul nuovo coronavirus Covid19 in 60 minuti; invece, attualmente, è necessario attendere dalle 5 alle 7 ore. Sempre la società fa sapere di aver completato il nuovo test rapido per il nuovo coronavirus presso l’Ospedale Spallanzani di Roma ed il Policlinico San Matteo di Pavia. Stando alle indicazioni il test molecolare di Diasorin sarà messo a disposizione entro la fine del mese di marzo allo Spallanzani di Roma e al San Matteo di Pavia; mentre l’iter di registrazione prevede oltre alla marcatura “CE” anche la presentazione alla Food and Drug Administration per l’Emergency Use Authorization.

Nuovo test rapido Diasorin per nuovo coronavirus Covid19

Il test è progettato per lo strumento LIAISON MDX, prodotto sempre dalla stessa Diasorin, utilizzando la tecnologia DAD (Direct Amplification Disc); dunque questa tecnologia consente di ottenere risultati entro 60 minuti rispetto alle 5-7 ore attualmente necessarie. Questa tecnologia, già ampiamente collaudata negli USA, soprattutto in campo militare, è in uso agli ospedali, per esempio, per diagnosticare l’influenza stagionale; ma in questi giorni di contagio da nuovo coronavirus Covid19, grazie al nuovo test rapido Diasorin, sarà possibile:

  • valutare i pazienti in maniera più rapida;
  • ed anche aiutare gli ospedalieri a decentralizzare i test, fornendo un significativo beneficio al sistema sanitario nazionale .

Giulia Minnucci, direttore R&D Europa di DiaSorin, ha affermato:

“Non appena le informazioni sulla sequenza sono state rese disponibili, abbiamo immediatamente iniziato a lavorare a questo progetto in collaborazione con i Centri di riferimento in Italia e negli Stati Uniti per sviluppare test molecolari rapidi e accurati per fornire una risposta a questo focolaio. Abbiamo analizzato oltre 150 sequenze virali pubblicate oggi nel database mondiale delle banche genetiche e progettato un test diagnostico destinato a rilevare tutte le varianti attualmente conosciute del Coronavirus COVID-19

 

DI SANTE Paolo

Speciale Coronavirus Covid-19:

Modulo autocertificazione per viaggiare dpcm 09 marzo 2020

Autodichiarazione spostamenti in Italia con coronavirus DPCM 08 marzo 2020

DPCM 08 marzo 2020 Misure urgenti anti Covid-19

Implicazioni crisi da epidemia sulla politica economica

Risposta UE all’Italia per spese Covid19 bilancio 2020

Effetti Covid19 produzione industriale 1 bimestre 2020

California dichiara lo stato di emergenza per Covid-19

Decreto legge 9 2 marzo 2020: misure 730 anti covid

Vinitaly 2020 rinviato a giugno: 54° edizione vs covid19

Vinitaly 2020 Verona 19 aprile – 22 aprile 54° edizione

Stop ai pagamenti di bollette luce, gas, acqua

News Coronavirus Italia 29 02 2020: accordo coi social

Forze Armate e Coronavirus: misure precauzionali

Consigli DOG per contrastare Coronavirus covid-19

Situazione Coronavirus (covid-19) 28 febbraio 2020

Ministro Roberto Gualtieri sul Coronavirus e le imprese

Gualtieri sospende i versamenti al 31 marzo 2020

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Torna alla Home Page

 

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".