Nuove Regole Covid negli Ospedali: Cosa Cambia

Con l’arrivo della stagione autunnale e l’aumento dei casi di Covid nelle ultime settimane, sono state introdotte nuove regole e linee guida per gli ospedali e le strutture sanitarie. L’obiettivo principale è tutelare i soggetti più fragili dal virus. Nei vari ospedali delle diverse regioni, è stata adottata una stretta. I medici e i sanitari […]

Il clofoctolo efficace trattamento per la COVID-19

Il clofoctolo è efficace per la COVID- 19?

Uno studio sui topi suggerisce che il clofoctolo (Clofoctol) inibisce la replicazione del SARS-CoV-2 e riduce la patologia polmonare.

I farmaci reimpiegati hanno spesso un percorso più rapido verso l’uso clinico, perché hanno già dimostrato di essere sicuri nelle persone. Una ricerca pubblicata il 19 maggio sulla rivista open access PLOS Pathogens da Sandrine Belouzard e Jean Dubuisson dell’Istituto Pasteur di Lille (Francia) e colleghi, suggerisce che il clofoctolo (clofoctol) può essere un trattamento efficace per le infezioni da SARS-CoV-2 nei topi. Leggi di più a proposito di Il clofoctolo è efficace per la COVID- 19?

I cani da fiuto addestrati individuano con precisione i passeggeri degli aeroporti con il COVID-19

Cani da fiuto addestrati per individuare Covid-19

I cani da fiuto addestrati, sono in grado di individuare con precisione i passeggeri degli aeroporti infetti da SARS-CoV-2, il virus responsabile della COVID-19, secondo una ricerca pubblicata ieri (16 maggio 2022) sulla rivista ad accesso libero BMJ Global Health. Secondo i ricercatori, questa forma di rilevamento potrebbe essere molto importante. Questo non solo nelle prime fasi di una pandemia,. quando altre risorse potrebbero non essere ancora accessibili, ma anche per aiutare a contenere un’epidemia in corso. Leggi di più a proposito di Cani da fiuto addestrati per individuare Covid-19

Gravidanza e covid rischi e danni alla placenta

Gravidanza e covid rischi per la placenta

COVID e gravidanza: Il virus provoca danni e rischi “estesi” alla placenta.

Una ricerca ha dimostrato che le donne che contraggono il virus COVID-19 durante la gravidanza corrono un rischio maggiore di parto prematuro e di morte del bambino entro 28 giorni dalla nascita. Oggi, un nuovo studio spiega il perché.
A differenza di molti agenti patogeni che uccidono il feto infettandolo direttamente, il coronavirus causa una distruzione “diffusa e grave” della placenta che priva il feto di ossigeno. A dimostrarlo è un team di 44 ricercatori in 12 paesi che ha concluso, dopo aver esaminato 64 nati morti e quattro morti neonatali in cui la placenta è stata infettata dal virus, i risultati. Hanno scoperto, inoltre, che tale danno si verifica in una piccola percentuale di donne incinte con COVID-19, e che tutte le donne colpite non erano state vaccinate contro la malattia. Leggi di più a proposito di Gravidanza e covid rischi per la placenta

Globuli rossi reingegnerizzati Vs Covid-19

Globuli rossi reingegnerizzati Vs Covid-19

Globuli rossi reingegnerizzati per stimolare il sistema immunitario contro la COVID-19.

Un gruppo di fisici, chimici e immunologi della McMaster University è riuscito a modificare i globuli rossi per trasportare agenti virali che possono attivare in modo sicuro il sistema immunitario. per proteggere il corpo contro la SARS-CoV-2, creando un nuovo e promettente mezzo per la diffusione del vaccino. Leggi di più a proposito di Globuli rossi reingegnerizzati Vs Covid-19

HIV Variante molto virulenta nei Paesi Bassi

HIV Variante molto virulenta nei Paesi Bassi

Un team di ricercatori ha individuato una variante altamente virulenta dell’HIV-1 che ha circolato nei Paesi Bassi negli ultimi decenni.

In base al nuovo studio, un gruppo di più di 100 individui infettati da questo sottotipo ha mostrato carichi virali eccezionalmente alti; inoltre, un rapido declino delle cellule T CD4 e una maggiore infettività. I risultati dimostrano che il ceppo dell’HIV è probabilmente sorto da solo intorno alla fine del millennio; tuttavia gli estesi cambiamenti nel suo genoma rendono difficile discernere i meccanismi che sono alla base della sua elevata pericolosità. Leggi di più a proposito di HIV Variante molto virulenta nei Paesi Bassi

Variante Delta: I ricercatori hanno scoperto che le persone vaccinate potrebbero avere una carica virale simile a quelle che non sono vaccinate

Scoperta in Francia la nuova variante “Ihu”

PARIGI – Scoperta in Francia la nuova variante “Ihu”. Alcuni ricercatori francesi hanno identificato, infatti, in una dozzina di pazienti (tutti legati a un paziente zero proveniente dal Camerun) un’altra variante del coronavirus SARS-CoV-2. La nuova variante “Ihu” ha ben 46 mutazioni e 37 delezioni, il che significa che è più mutata di Omicron. Gli […]

Variante Omicron Covid-19

Uno studio rivela un mix di farmaci antivirali per combattere SARS-COV-2

Sebbene le nazioni ad alto reddito abbiano raggiunto alti tassi di vaccinazione, la distribuzione ineguale dei vaccini contro il COVID-19 ha lasciato i Paesi a basso reddito che lottano per immunizzare le loro popolazioni. Questa disparità nell’accesso ai vaccini è evidenziata dal fatto che solo il 2,3% degli individui nei Paesi a basso reddito ha […]

Variante R.1 Sars-Cov-2

Origine del COVID-19, trovati antenati del SARS-COV-2 in Laos

Da quando il SARS-CoV-2, il virus che causa il COVID-19, è stato rilevato per la prima volta a Wuhan, in Cina, nel dicembre 2019, ci sono stati sforzi globali per determinarne le origini. Poiché si pensava che la pandemia avesse origine a Wuhan, molti sforzi si sono concentrati sulla Cina. Molti partono dal presupposto che, […]