L'amica Geniale chiude con un alto ascolto foto

L’amica Geniale chiude con un alto ascolto

 
RSS
Follow by Email
Twitter
Visit Us
Follow Me

L’amica Geniale chiude con un alto ascolto, con gran successo e già pensa al futuro.

Finalmente un ritorno alla televisione dei vecchi tempi: quella che appassionava i nostri genitori e riuniva la sera la famiglia non più davanti al focolare ma davanti al piccolo schermo. Da lì arrivavano storie belle, spesso a puntate, come le attuali fiction.

Mi riferisco al grande successo che ha avuto la fiction “L’Amica Geniale”, portata sui teleschermi da un regista giovane sì, ma con una solida preparazione culturale: Saverio Costanzo.

L’amica Geniale chiude con un alto ascolto

Ben indovinata la scelta delle interpreti principali ed anche quella dei personaggi secondari. Altrettanto lo è l’ambientazione delle storie in zone che hanno saputo rendere vivo e reale l’ambiente delle storie stesse.

Un cast ed un insieme ben assortito fra produzione, sceneggiatura, regia; insomma una troupe ben assortita che ha saputo decretare il trionfo di racconti semplici.

Il giovane regista Saverio Costanzo ha rivelato doti di esperto e maturo operatore del set cinematografico. Se il buongiorno si vede dal mattino, è destinato sicuramente ad una futura grande carriera.

Saverio Costanzo è riuscito a trasportare sul teleschermo tutta l’essenza dei romanzi di Elsa Ferrante.

Non dimentichiamo, però anche la professionalità ed i pregi di Francesco Piccolo e Laura Paolucci, i lavoratori della produzione (Wildside, HBO, The Apartment, Fandango e Rai Fiction) la loro collaborazione ha portato sul piccolo teleschermo scene che attirano l’attenzione e la partecipazione dei telespettatori.

Le storie di Elsa Ferrante parlano dell’amicizia fra due ragazze (Lila Cerullo ed Elena Greco) dall’infanzia negli anni cinquanta del novecento fino ai giorni nostri.

E poi gli interpreti: tutti bravissimi, nessuno escluso, in ogni scena ed anche nelle più piccole battute.

L’Amica Geniale, il dato statistico di ascolto

A questo proposito, la dimostrazione del successo della fiction televisiva di Rai 1 è il famoso dato statistico di ascolto: ha battuto ogni record in tutte le serate con oltre sette milioni attaccati a vedere la televisione, come ai vecchi tempi.

Finalmente una televisione pulita, densa di sentimenti e di emozioni! Grazie Elena e Lila, grazie Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Con un po’ di orgoglio nazionale, possiamo affermare, senza tema di smentite, che L’amica Geniale può competere con ogni altra produzione a livello internazionale.

Tutti ci auguriamo che le storie continuino, ma è già risaputo: è già in preparazione una nuova serie.

Forse ti può interessare anche:

Foto tratta da Dituttounpop!

Please follow and like us:
Pin Share
 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere informato iscriviti al nostro Canale Telegram o
seguici su Google News
.
Inoltre per supportarci puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, se vuoi
segnalare un refuso Contattaci qui .


Autore dell'articolo: Marco Vittoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *