Procreazione assistita gay: "divieto

Procreazione assistita gay: “divieto non illegittimo”

Procreazione assistita gay: “divieto non illegittimo”

Procreazione assistita gay: “divieto non illegittimo“. La Corte costituzionale ha ribadito che il divieto di procreazione assistita per le coppie gay è legittimo. Lo ha stabilito esaminando le argomentazioni sollevate dai Tribunali di Pordenone e Bolzano sulla legittimità costituzionale della legge n 40 del 2004. Quest’ultima, infatti, vieta alle coppie omosessuali di accedere alle tecniche di procreazione medicalmente assistita.

Leggi di più a proposito di Procreazione assistita gay: “divieto non illegittimo”

Sanità: allarme integratori

SANITÀ: allarme integratori contenenti curcuma

Sanità: allarme integratori contenenti curcuma; la notizia arrivata in queste ore, pone sotto accusa integratori contenenti gli estratti della pianta. Secondo gli esperti, il rischio chimico potrebbe provocare epatite colestatica non contagiosa. Lo studio del rischio alimentare è stato introdotto dalla WHO (Organizzazione mondiale della sanità; e accordi SPS – sulle misure sanitarie e fitosanitarie). […]

MioDottore Awards Awards 2019

MioDottore Awards 2019: via alla 2ª edizione

MioDottore Awards 2019. Via alla 2ª edizione italiana che premia i professionisti della salute.  I più apprezzati da colleghi e pazienti nella rinnovata edizione. MioDottore Awards 2019: premi agli specialisti più graditi Nella prima edizione, ottenne un enorme successo. Oggi, nel tentativo di replicare, ben 379 medici, si “sfidano”al fine di ottenere uno dei riconoscimenti […]

E-cig sotto accusa: 'Sostanze tossiche pericolose

E-cig sotto accusa: ‘Sostanze tossiche pericolose’

Ormai è certo: le sigarette elettroniche possono causare gravi danni alla salute, anche se non bruciano tabacco come quelle tradizionali. Infatti, secondo una recente ricerca pubblicata su “Scientific reports Nature”, i vapori delle e-cig possono sviluppare sostanze tossiche molto nocive, al punto da provocare alcune patologie tumorali. Lo studio multidisciplinare è stato concluso dall’Alma Mater […]