Conto Sorgenia in criptovaluta

Conto Sorgenia in criptovaluta, apre alla blockchain

intopic.it feedelissimo.com  
 

Conto energia Sorgenia pagabile in criptovaluta, la collaborazione con Chainside apre alla blockchain

 

Novità nel panorama dei sistemi di pagamento in Italia, con la società elettrica Sorgenia che introduce la criptovaluta per saldare il conto. Sulla base dell’accordo con la start up italiana Chainside, Sorgenia apre al mondo delle critpovalute ed alla blockchain. La società garantisce che il saldo del conto in criptovaluta non comporterà un aggravio di commissioni.

Le criptovalute prendono sempre più piede nei vari Paesi intorno al Globo, come ad esempio in Giappone; ma in Italia, pur non essendo una novità assoluta, non è certo un sistema di pagamento in voga. Dunque Sorgenia rompe gli indugi ed introduce la novità della moneta virtuale.

Nota Sorgenia modalità di pagamento in criptovalute

La nota emessa dalla società elettrica rende felici i clienti più aggiornati, amanti dell’innovazione, che hanno già creato approfondito l’uso del portamonete virtuale.

Alberto Bigi, Chief Innovation & Development Officer di Sorgenia, afferma:

“Con questo accordo, la digital energy company è oggi la prima azienda nel settore dell’energia a scegliere i bitcoin come modalità di pagamento. I clienti che dispongono di un conto in criptovaluta potranno selezionare questa modalità di pagamento sul marketplace di Sorgenia, raggiungibile da App o area web, così come avviene per un normale pagamento con carta di credito. Il controvalore addebitato al cliente corrisponderà al valore della moneta virtuale al momento della transizione, senza alcuna commissione aggiuntiva.”

Inoltre aggiunge:

“Con l’introduzione di questa modalità di pagamento vogliamo rendere ancora più innovativo il nostro modo di stare sui canali digitali. Consentire di pagare in bitcoin significa andare incontro alle esigenze dei clienti che hanno scelto la nostra azienda perché in grado di portare le tecnologie di frontiera nel mondo dell’energia. Non vogliamo fermarci qui: stiamo studiando come estendere l’uso dei bitcoin anche ad altri servizi, primo tra tutti il pagamento delle bollette”.

 

Puoi leggere anche:

Mise annuncia agevolazioni grandi progetti di R&S

Iveco Defence Vehicles appalto Forze Armate Olanda

Mediaset fusione transfrontaliera in MediaforEurope

Criptovaluta Libra un rischio per sistema dei pagamenti

Novità CNH Industrial Iveco FCA, i titoli volano in Borsa

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

CNH Industrial risultati secondo trimestre 2019

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

Piaggio condannata a pagare oltre 7 milioni di euro

Imprenditoria femminile: occupazione Sud e turismo

Bitcoin: possibile boom nel 2020?

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".