02 settembre 2019: notizie economiche 30 agosto 2019: notizie economiche

11 settembre 2019: notizie economiche e di Borsa oggi

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com
 

Le notizie di oggi 11 settembre 2019: economiche, dalla Borsa e dal Mondo

 

Milano, lì 11 settembre 2019 – Notizie economiche e di Borsa che hanno caratterizzato la giornata di oggi.

 


Per quanto riguarda il territorio nazionale emergono più che altro notizie economiche su singole operazioni societarie. Mentre in ambito internazionale porta scompiglio l’offerta di acquisto proposta dalla Borsa di Hong Kong su quella di Londra; anche i dati macroeconomici influenzano le quotazioni sul listino azionario della Borsa Italiana.


[adrotate banner=”37″]

Notizie di oggi 11 settembre 2019: Borsa Hong Kong vuole Borsa London Stock Exchange, Grecia vende l’aeroporto Atene, dati macroeconomici USA / Spagna, Cina sospende dazi USA

Borsa Hong Kong vuole Borsa London Stock Exchange

L’Italia segue da vicino gli sviluppi sul tentativo della Borsa di Hong Kong di acquisire la London Stock Exchange. L’operazione coinvolge direttamente il nostro Paese poiché la LSE controlla il 100% anche della Borsa Italiana. Dunque, la Borsa di Hong Kong lancia un’offerta di acquisto per il London Stock Exchange per quasi 32 miliardi di sterline, circa 36 miliardi di euro.

L’annuncio arriva da una nota della società cui fa capo il listino della ex colonia britannica:

Hong Kong Exchanges and Clearing Limited annuncia di aver fatto una proposta al consiglio di amministrazione del London Stock Exchange Group Plc per unire le due società.”

L’amministratore delegato dell’Hong Kong Exchange, Charles Li, ha dichiarato:

“Riunire le Borse di Hong Kong e Londra ridisegnerà l’assetto dei mercati dei capitali per i decenni a venire.”

Grecia vende l’aeroporto Atene

La Grecia ha messo in vendita una quota pari al 30% dell’aeroporto internazionale di Atene; dunque, cerca di accelerare le privatizzazioni promesse dal Premier Kyriakos Mitsotakis. In un tweet il ministro delle Finanze Christos Staikouras:

“Intendiamo procedere con la vendita del 30% del capitale dell’aeroporto internazionale di Atene, detenuto dallo Stato.”

Ricordiamo che la Grecia controlla il 55% del capitale, mentre il 45% è in mano a investitori privati.

Notizie dati macroeconomici USA / Spagna

I prezzi produzione USA su base annuale registra un +1,8%, dunque in aumento rispetto al precedente +1,7%, con la previsione a +1,7%). Mentre le vendite all’ingrosso su base mensile +0,3%, quindi in aumento rispetto al precedente -0,3%, si prevedeva +0,2%. Positive anche le scorte dell’ingrosso su base mensile +0,2%, aumentano rispetto al precedente -0,1%, in linea con le previsioni.

Aumenta il calo della produzione industriale in Spagna, soprattutto rispetto le stime che davano il valore a +1,5%; infatti, a luglio si registra, su anno, un aumento dello 0,8% rispetto al +1,6% di giugno. Invece il dato mensile evidenzia una flessione dello 0,4%, dopo il -0,2% del mese precedente.

Cina sospende dazi USA

Arrivano segnali distensivi dalla Cina che ha deciso di sospendere i dazi su 16 prodotti importati dagli USA. Si attendono novità dalle trattative commerciali in agenda ad ottobre. Inoltre Beijing pare voglia rimuovere le limitazioni agli investimenti di investitori istituzionali esteri nelle proprie società quotate.

Notizie società quotate Borsa Milano / Borsa New York

Rialzo per la casa di Cupertino in guadagno dopo il lancio dell’iPhone 11. Brilla Stmicroeconomics, azienda italo-francese di semiconduttori, che beneficia dell’entusiasmo attorno al nuovo modello di smartphone della Apple.

Tesla punta decisamente in alto sfiorando il +5% sul Nasdaq.

Il Dj torna sopra 27.000 punti, prima volta da 1 agosto.

Petrolio -2% a New York su voci allentamento sanzioni contro Iran.

TXT e-solutions, dal 2 al 6 settembre 2019 inclusi, ha acquistato 3.900 azioni proprie per un corrispettivo pari a 31.927,92 euro; dunque, al 9 settembre, la società detiene 1.218.871 azioni proprie pari al 9,3714% del capitale sociale.

Technogym vola oltre il 7% dopo aver annunciato di aver chiuso i primi sei mesi del 2019 con utili e ricavi in crescita:

  • utile netto ‘adjusted’ di 26,8 milioni, in crescita del 6,4% rispetto allo stesso periodo 2018;
  • poi ricavi consolidati a 295 milioni (+8,2%).

Equita sim ha modificato il suo giudizio a “buy” dal precedente “hold” dando come target price a 12 euro, dai precedenti 11,2 euro.

Eni, tra il 2 e il 6 settembre 2019, ha acquistato 1.168.564 azioni proprie, al prezzo medio ponderato di 13,725063 euro per azione; dunque il controvalore complessivo è di 16.038.614,81 euro; dunque, Eni detiene 46.905.008 azioni proprie pari all’1,29% del capitale sociale.

Il CdA di Camfin rinnova l’autorizzazione ad acquistare azioni Pirelli fino a un massimo del 5% del capitale sociale. Gli eventuali acquisti possono essere effettuati entro il mese di aprile 2020. In base a sito della Consob, Camfin ha l’11,3% di Pirelli.

Notizie economiche 11 settembre 2019 dall’Italia ed internazionali

I rendimenti dei BOT a 12 mesi all’asta di questa mattina, renderanno -0,226%.

Leonardo firma un accordo con la GB per i caccia Tempest. Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo:

“L’accordo è un passo fondamentale per questa iniziativa entusiasmante e di rilevanza strategica. Italia e GB hanno una lunga storia di successo condiviso nei programmi internazionali; crediamo che lavorare insieme sul Tempest rafforzerà ulteriormente la base tecnologica e industriale di ciascun paese e ne svilupperà le competenze per garantire prosperità nei decenni a venire.”

Saga Brexit. La Corte di appello di Edimburgo ha espresso il proprio giudizio sulla sospensione dei lavori del Parlamento di Londra decisa da Boris Johnson: “è illegale”. I giudici non hanno però per il momento ordinato la riapertura del Parlamento. Il Governo Johnson farà appello alla Corte Suprema che esaminerà il caso il 17 settembre.

L’Antitrust USA ha diretto lo sguardo su Amazon, per verificare su un ipotetico abuso di potere, danneggiando la concorrenza. Ora le Authority accerteranno il più rapidamente possibile i fatti.

La Commissione Ue ha approvato la creazione di una joint venture tra Toyota e Panasonic per lo sviluppo, la produzione e vendita di batterie auto.

Donald Trump contro la FED

Ancora polemiche tra Trump e Federal Reserve; infatti, il Presidente americano attacca pesantemente il governatore Jerome Powell:

“La Federal Reserve dovrebbe abbassare i nostri tassi di interesse a zero, o anche a meno, e poi dovrebbe iniziare a rifinanziare il nostro debito. La spesa per interessi potrebbe essere abbassata…”

 

Puoi leggere anche:

10 settembre 2019: notizie economiche e di Borsa oggi

Borsa Italiana oggi 10 settembre 2019: Milano -0,55%

Emissione BTP 3 7 30 anni, Titoli di Stato medio / lungo

Emissione Bot 14 Settembre 2020 titolo di Stato 367 gg

Mediaset fusione transfrontaliera in MediaforEurope

Criptovaluta Libra un rischio per sistema dei pagamenti

Novità CNH Industrial Iveco FCA, i titoli volano in Borsa

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

CNH Industrial risultati secondo trimestre 2019

Ordinativi industria italiana secondo trimestre 2019 -5%

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

Piaggio condannata a pagare oltre 7 milioni di euro

Imprenditoria femminile: occupazione Sud e turismo

Bitcoin: possibile boom nel 2020?

Indice Zew agosto 2019 crolla ai minimi 2011

La Fed taglia i tassi dopo 11 anni, range a 2% – 2,25%

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".