Bonus smart TV e decoder 2019

Bonus smart TV e decoder 2019-2022: dal 18 dicembre

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

MISE: bonus smart TV e decoder disponibile dal 18 dicembre 2019 fino al 31 dicembre 2022

Pubblicate in Gazzetta le modalità di accesso al bonus previsto dal 18/12/2019 per l’acquisto di un smart TV o un decoder di ultima generazione. A sostegno della misura che introduce l’agevolazione per il passaggio alla TV 4.0 il Governo ha stanziato un fondo con risorse finanziarie pari a 151 milioni di euro.

[adrotate banner=”37″]

Dunque, si avvicina la data per ricevere lo sconto per il passaggio ad un sistema televisivo avanzato, basato sulla nuova tecnologia DVBT-2/HEVC.

Bonus smart TV e decoder 2019: date – misura – beneficiari

Il bonus sarà valido dal 18 dicembre 2019 al 31 dicembre 2022; infatti stando al programma, nel 2022 si dovrebbe concludere la fase di transizione verso le smart TV/decoder compatibili con le reti digitali terrestri in DVBT-2. Il bonus sarà applicato dal venditore al momento del pagamento, sotto forma di sconto sul prezzo di vendita.

Il bonus smart Tv e decoder non spetta a tutti ma bisognerà dimostrare di avere un ISEE relativo al nucleo familiare fino a 20.000 euro; dunque, coloro che rientrano nel limite di reddito potranno beneficiare del bonus smart Tv e decider di valore fino a 50 euro. Lo sconto ha copertura finanziaria fino alla dotazione del fondo  pari a 151 milioni di euro.

Doppio switch off Tv 4.0: Settembre 2021 Mpeg-2 ⇒ Mpeg-4, Giugno 2022 Mpeg-4 ⇒ Dvbt-2 Hevc

Il piano del Mise prevede un doppio salto di tecnologia; infatti da Settembre 2021 si dirà addio alla compressione Mpeg-2 (nata nel 1994 per i DVD) in favore della Mpeg-4 (1996); mentre a Giugno 2022 avverrà il secondo salto tecnologico con il passaggio al Dvbt-2 con codifica Hevc.

Il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli:

“Il raggiungimento con il digitale di tutte le utenze è sostanzialmente impossibile. Vanno utilizzati anche altri sistemi come il satellitare e se si vuole pensare a una contribuzione per l’acquisto di strumenti per la ricezione del segnale satellitare credo sia giusto farlo.”

 

Puoi leggere anche:

Ristrutturazione impianto elettrico condominiale: bonus!

Asili nido gratis dal 2020:così Roberto Gualtieri anticipa

Agevolazioni fiscali disabili 2019 Agenzia delle Entrate

Dispositivo anti abbandono seggiolino in auto: la norma

Corrispettivi elettronici 2020: chi è obbligato, esonero

Nuova Imu 2020 in manovra comprende Tasi: 10,6‰➧0

Forfettario 2020 in Manovra regime anti elusione fiscale

Ristrutturazione impianto elettrico condominiale: bonus!

Lavori su edifici senza sconto in fattura nel 2020?

Nuova Isee nucleo familiare e durata Isee corrente

Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Legge di Bilancio 2020: Bonus bebè Mamma Asilo nido

Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Premio alla nascita 2019: 800€ di Bonus per la Mamma

Chiarimenti per le DSU presentate da gennaio 2020

Prestazioni a sostegno del reddito a senza fissa dimora

Spese asilo nido veterinarie e funebri detraibili: le FAQ

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

DI SANTE Paolo

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".