Legge sul Consumo di suolo

Legge sul Consumo di suolo, cos’è? cosa cambia?

intopic.it feedelissimo.com  
 

Legge sul Consumo di suolo, una priorità per il PD, contro la cementificazione

 

Il Governo Conte-bis muove i primi passi seguendo il patto M5S/PD: taglio parlamentari, assegno ai nuclei familiari, anche la legge sul consumo di suolo.

La cementificazione avanza senza sosta soprattutto nelle aree già molto compromesse: il valore è 10 volte maggiore rispetto alle zone meno consumate. Prendendo come esempio Roma, ogni anno il consumo di suolo cancella 57 ettari di aree verdi della città; invece, va in controtendenza Torino che inizia a recuperare terreno.

Secondo le stime relative all’Italia, a causa del consumo di suolo, negli ultimi sei anni il nostro Paese ha perso superfici in grado di:

  • produrre tre milioni di quintali di prodotti agricoli;
  • poi, ventimila quintali di prodotti legnosi;
  • nonché di assicurare lo stoccaggio di due milioni di tonnellate di carbonio e l’infiltrazione di oltre 250 milioni di metri cubi di acqua di pioggia.

Il recente consumo di suolo produce anche un danno economico potenziale compreso tra i 2 e i 3 miliardi di euro all’anno dovuti alla perdita dei servizi ecosistemici del suolo.

ISPRA-SNPA: cementificazione suolo

Sono pubblici i dati del Rapporto ISPRA-SNPA sul consumo di suolo in Italia nel 2019, presentati da Michele Munafò.

ISPRA e SNPA, all’interno del progetto europeo SOIL4LIFE, stanno lavorando con le Regioni alla realizzazione di Osservatori Regionali sul consumo di suolo, ai quali spetterà il compito di supportare, con il monitoraggio del SNPA sul consumo di suolo, le attività di pianificazione sostenibile del territorio.

Il PD intende valorizzare, anche in funzione al contrasto ai cambiamenti climatici, le aree a destinazione e uso agricolo; dunque, si valuta la formulazione di una legge coerente con obiettivi UE “consumo suolo zero” entro il 2050. Dalla entrata in vigore della legge i Comuni potranno approvare piani che prevedono incremento netto di suolo rispetto a piani previgenti.

Inoltre dovrà accompagnare tale legge un pacchetto di misure per incentivare e rendere più semplici operazioni di recupero e rigenerazione urbana; dunque, anche la possibilità di ricorrere all’esproprio di immobili abbandonati o in degrado per attuare processi di rigenerazione urbana.

 

☛ Puoi leggere anche:

Assegno unico figli e dote unica acquisti servizi infanzia

Fiat 500 elettrica da 2020:Red dot award per Centoventi

Enel costruirà parco eolico Kolskaya: costerà 273mln

Terna e FCA insieme per la mobilità elettrica

Ricavi di Chiara Ferragni 2018? Ecco i dati del bilancio

Facebook e Luxottica occhiali a realtà aumentata smart

DL Ambiente bozza bonus auto e taglio sussidi dannosi

Mise annuncia agevolazioni grandi progetti di R&S

Consob ha deliberato sanzioni: fake news Sole 24 Ore

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

Iveco Defence Vehicles appalto Forze Armate Olanda

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".