Disposizioni in materia fiscale 2020

Disposizioni in materia fiscale 2020 e agevolazioni

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Ecco le principali disposizioni urgenti in materia fiscale e le agevolazioni per il 2020

La Legge sulle disposizioni urgenti in materia fiscale per il 2020 entrerà in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

[adrotate banner=”37″]

È definitivo il valore complessivo della Manovra 2020; dunque si è arrivati a 32 miliardi di euro dei quali:

  • 23 miliardi servono ad evitare l’aumento dell’IVA;
  • invece 3 miliardi servono per la riduzione del cuneo fiscale (5 miliardi dal 2021).

Le clausole di salvaguardia saranno peseranno per 20,1 miliardi nel 2021, mentre nel 2020 aumenteranno a 27,1 miliardi.

Disposizioni in materia fiscale 2020: no alla cedolare secca per i negozi

Nessuna proroga per la cedolare secca al 21% sugli affitti dei negozi. Naturalmente ha manifestato un forte sconcerto Confedilizia che ha lanciato l’allarme sull’aumento delle tasse per i negozianti.

Giorgio Spaziani Testa, il Presidente di Confedilizia, dichiara:

“Si elimina l’unica misura con la quale vi era speranza di rianimare un comparto in crisi. La necessità della cedolare  era talmente evidente che a richiederla erano state anche le associazioni dei commercianti, convinte anch’esse che l’eccesso di tassazione sui proprietari dei locali affittati ostacolasse l’apertura di nuove attività. In assenza della cedolare il proprietario è infatti soggetto all’Irpef, all’addizionale regionale Irpef, all’addizionale comunale Irpef e all’imposta di registro, per un carico totale che può superare il 48% del canone e al quale deve aggiungersi la patrimoniale Imu-Tasi, oltre alle spese di manutenzione dell’immobile e al rischio morosità. Insomma mentre ci si straccia le vesti per l’espansione di Amazon e per la moria di negozi, si elimina l’unica misura con la quale vi era speranza di rianimare un comparto in crisi, contribuendo anche a migliorare l’aspetto delle nostre città, combattendo degrado e insicurezza. Davvero incredibile”.

Disposizioni in materia fiscale 2020: randagismo

Stanziato 1 milione di euro per 2020 per contrastare il randagismo ed il 60% di queste risorse sono destinate alle regioni:

  • Abruzzo;
  • Molise;
  • nonché Campania;
  • Basilicata;
  • ed inoltre Calabria;
  • Puglia;
  • infine Sicilia;
  • Sardegna.

Stanziati 500 mila euro l’anno, dal 2020 al 2022, per la diffusione di informazioni ed anche la sensibilizzazione per gli animali di affezione; dunque, l’obiettivo è quello di responsabilizzare la popolazione sul tema dell’abbandono degli animali d’affezione e delle adozioni.

Disposizioni in materia fiscale 2020: piccoli musei

Da una nota del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura:

“In commissione Bilancio al Senato abbiamo approvato un emendamento alla manovra a prima firma di Danila De Lucia che istituisce il fondo per il funzionamento dei piccoli musei con una dotazione di 2 milioni di euro annui a decorrere dal 2020. L’obiettivo è quello di contribuire ad assicurare il funzionamento, la manutenzione ordinaria e la continuità nella fruizione per i visitatori, nonché l’abbattimento delle barriere architettoniche. Per il Movimento 5 Stelle la cultura rappresenta un valore che è legato indissolubilmente alla storia dei territori italiani. E i custodi di questa storia meravigliosa sono i piccoli musei d’Italia”.

Disposizioni in materia fiscale 2020: detrazione Irpef 22% iscrizione ragazzi alle scuole di musica

Arriva il beneficio del 22% a favore delle famiglie a basso reddito che iscrivono i figli alle scuole di musica ed ai conservatori; dunque, viene introdotto un limite massimo di spesa pari a 1.000€ per i contribuenti con reddito complessivo non superiore a 36.000€. L’iscrizione annuale e l’abbonamento riguardano i ragazzi di età compresa tra i 5 ed i 18 anni; inoltre i le scuole dovranno includono i conservatori di musica, le istituzioni legalmente riconosciute dall’Afam, le scuole di musica iscritte ai registri regionali ed anche cori, bande e scuole di musica riconosciute da una pubblica amministrazione.

Disposizioni in materia fiscale 2020: dichiarazione 730

Soppressa, per mancanza di risorse, l’estensione della platea dei contribuenti che possono accedere al 730; dunque rimangono fuori i redditi da lavoro autonomo assimilabile a dipendente. Invece trova conferma il nuovo termine di presentazione del modello al 30 settembre. I rimborsi avverranno nel primo netto in busta successivo al calcolo delle spettanze.

Bonus neonato – Asili nido – Spese veterinarie

In arrivo fino a 400 euro l’anno per neonato relativamente all’acquisto di latte a supporto delle donne impossibilitate all’allattamento; inoltre si precisa che il contributo è previsto fino al sesto mese di vita. Nuovo assegno fino a 3.000 euro per le famiglie che potranno affrontare più facilmente la spesa di tenuta dei figli.

Aumentata a 500€ la soglia massima detraibile per le spese veterinarie dai precedenti 387,34 euro.

Sgravi contributivi apprendisti

Lo sconto è destinato ai datori di lavoro che hanno fino a nove dipendenti, nelle misura del 100% e per tre anni; quindi restando ferma l’aliquota del 10% per i periodi contributivi maturati negli anni successivi. Sono stanziati 1,2 milioni per il 2020, 2,9 milioni per il 2021, 4 milioni per il 2022, 2,1 per il 2023 e 0,5 per il 2025.

Impresa 4.0 – R&S e Formazione 4.0

Credito d’imposta per investimenti in beni strumentali:

  • al 40% per investimenti fino a 2,5 milioni;
  • mentre è pari al 20% oltre i 2,5 milioni ma fino a 10 milioni.

Invece per investimenti in servizi e software digitali e pari al 15% del costo, col tetto massimo fissato a 700.000 euro.

Credito d’imposta per investimenti in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica e formazione:

  • al 50% nel limite di 300.000 euro per le piccole imprese;
  • mentre per le medie è pari al 40% con tetto di 250.000 euro;
  • invece le grandi beneficeranno del 30% con tetto di 250.000 euro.

Contributo scuole ed edicole

Previsto un contributo fino al 90% per le scuole (anche paritarie) che acquistano abbonamenti a periodici e riviste scientifiche e di settore, anche in formato digitale.

Stesso beneficio per le scuole secondarie di primo grado che adottano programmi per la promozione della lettura critica; quindi potranno ricevere un contributo per l’abbonamento a quotidiani o periodici, anche on line.

Inoltre si concede un credito d’imposta agli esercenti e punti vendita di giornali, riviste e periodici.

Plastic Tax – Sugar Tax

Ridotta la tassazione della plastica a 40 centesimi, che invece di portare 1 miliardo farà incassare:

  • nel 2020 141 milioni;
  • poi 521,10 milioni nel 2021;
  • e 462 milioni nel 2022.

Inoltre l’entrata in vigore avverrà a luglio 2020.

Invece slitta ad ottobre la Sugar Tax e si prevede che porti nelle casse pubbliche 58 milioni nel 2020 e 351 milioni nel triennio successivo.

Confermati 30 milioni di credito d’imposta per l’adeguamento tecnologico finalizzato alle produzioni biodegradabili e compostabili.

Cancellate 15 misure nella Manovra 2020

Nel percorso conclusivo la Manovra 2020 ha perso alcuni pezzi tra i quali la Tobin Tax, il rinvio del mercato tutelato dell’energia ed anche la misura sulla canapa ritenuta inammissibile dalla Casellati.

 

 

 

Puoi leggere anche:

Bando 2019 contributi handicap grave e grave malattia

730 2020 al 30 settembre: slittano anche i rimborsi

Bonus smart TV e decoder 2019-2022: dal 18 dicembre

Bando di concorso 510 funzionari Agenzia delle Entrate

Ristrutturazione impianto elettrico condominiale: bonus!

Asili nido gratis dal 2020:così Roberto Gualtieri anticipa

Agevolazioni fiscali disabili 2019 Agenzia delle Entrate

Dispositivo anti abbandono seggiolino in auto: la norma

Corrispettivi elettronici 2020: chi è obbligato, esonero

Nuova Imu 2020 in manovra comprende Tasi: 10,6‰➧0

Forfettario 2020 in Manovra regime anti elusione fiscale

Roadmap Tv 4.0: milioni di tv da buttare ma c’è il bonus

Lavori su edifici senza sconto in fattura nel 2020?

Nuova Isee nucleo familiare e durata Isee corrente

Proroga stabilizzazione lavoratori LSU LPU Calabria

Legge di Bilancio 2020: Bonus bebè Mamma Asilo nido

Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Novità 2019 su Bonus bebè Pannolini e Latte in polvere

Premio alla nascita 2019: 800€ di Bonus per la Mamma

Chiarimenti per le DSU presentate da gennaio 2020

Prestazioni a sostegno del reddito a senza fissa dimora

Spese asilo nido veterinarie e funebri detraibili: le FAQ

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

DI SANTE Paolo

Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".