Tendenze dell'occupazione nel 4 trimestre 2018

Tendenze dell’occupazione nel 4 trimestre 2018

Istat, Inps, Inail ed Anpal pubblicano le tendenze dell’occupazione nel 4 trimestre 2018

 

Roma, 29/03/2019 – Ecco gli indicatori che esprimono le tendenze dell’occupazione nel 4 trimestre 2018.

📉 💼 👷


Pubblicati i dati del 4 trimestre 2018 relativi alle tendenze dell’occupazione sui siti: Istat, Ministero del lavoro, Inps, Inail e l’Anpal. L’andamento dei dati traccia una linea al ribasso, ma in un contesto di sostanziale stabilità. Anche il Pil (Prodotto Interno Lordo) segue la falsa riga delle tendenze dell’occupazione.


Leggi di più a proposito di Tendenze dell’occupazione nel 4 trimestre 2018

 
rapporto istat lavoro 2017

Rapporto Istat lavoro 2017: +265mila unità

Rapporto Istat lavoro 2017: +265mila unità. Una crescita dovuta prevalentemente dal lavoro dipendente a tempo determinato Un ampliamento che, per il secondo anno consecutivo, riguarda anche i giovani: il rapporto Istat lavoro 2017 vede la crescere il l tasso di occupazione 15-64 anni che arriva al 58%.. Ciò comporta il calo dei disoccupati (-105mila) e […]

Report Istat al 30 Settembre 2018

Report Istat al 30 Settembre 2018 sull’economia italiana

Report Istat al 30 Settembre 2018 sull’economia italiana: i dati su inflazione e disoccupazione


Roma – Report Istat al 30 Settembre 2018 sull’economia italiana


Report Istat al 30 Settembre 2018:  inflazione in Italia a Settembre 2018

L’inflazione in Italia dall’ultimo Report Istat al 30 Settembre 2018 mostra segni di rallentamento; infatti, dopo 4 mesi consecutivi di crescita, a Settembre l’inflazione in Italia, secondo le stime provvisorie dell’Istat, sale dell’1,5% annuo. Quindi il rallentamento mensile si attesterebbe a -0,4%.

Invece nell’euro-zona, sempre a Settembre, l’inflazione  accelera al 2,1% annuo dal 2% di Agosto,come indicano le stime preliminari Eurostat.

Causa principale del sensibile rallentamento dell’inflazione su base annua è la dinamica dei prezzi dei:

  • Beni alimentari non lavorati, la crescita  è passata da +3,1% a +2,4%,
  • Servizi relativi ai trasporti, la crescita è passata da +2,8% di agosto a +2,5%,
  • Beni energetici non regolamentati, che tuttavia continuano ad aumentare da +9,5% a +9,3%.

Al netto degli energetici e degli alimentari freschi l’inflazione e’ rimasta stabile a +0,8%; mentre quella al netto dei soli beni energetici ha registrato una lieve decelerazione da +1,1% a +1,0%.
Leggi di più a proposito di Report Istat al 30 Settembre 2018 sull’economia italiana

Istat, disoccupazione in aumento: preoccupano i giovani

Lavoro, risale la disoccupazione secondo l’Istat: il trend positivo è finito?

La disoccupazione in Italia è tutt’altro che debellata. Gli ultimi dati Istat parlano di un trend negativo nell’ultimo mese. Si badi bene: è la prima volta in otto mesi che la disoccupazione sale, invece di scendere, ma sono comunque dati che vanno approfonditi. Istat, disoccupazione in risalita L’Istat ha stimato che a maggio i disoccupati […]