Obesity day

Obesity Day, un bilancio ai tempi del Covid19

Obesity Day, un bilancio ai tempi del Covid19. Oggi è la giornata mondiale dell’obesità quest’anno fortemente condizionata dall’emergenza sanitaria La dieta è l’obiettivo di più di un italiano su tre (36%), è quanto emerge dall’analisi Coldiretti/Ixè divulgata in occasione del World Obesity Day che si celebra oggi. Dieta e rimettersi in forma dunque l’obiettivo degli […]

Autenticità della pasta

Autenticità della pasta? C’è la garanzia

Autenticità della pasta? C’è la garanzia. Studio di un team di ricerca dell’Istituto di scienze delle produzioni alimentari del Cnr con l’impiego della spettroscopia E’ il cibo italiano per eccellenza, consumato in ogni parte del mondo, ma chi garantisce circa l’autenticità della pasta? Adesso la risposta a questa domanda c’è grazie allo studio del Cnr, […]

Dieta Mediterranea da esportazione

Dieta Mediterranea da esportazione, il 2020 da record

Dieta Mediterranea da esportazione, il 2020 da record. La pandemia ha bloccato l’export ma non quello relativo al cibo italiano Una Dieta Mediterranea da esportazione dunque che 2020 ha registrato un valore record relativo a un aumento medio del 9%. Dalla frutta alla verdura, dalla pasta all’extravergine fino alle conserve di pomodoro, i prodotti tipici […]

olio fa bene al cervello

Olio fa bene al cervello specie negli anziani

Olio fa bene al cervello specie negli anziani. Rintracciate proprietà anti-invecchiamento in uno dei componenti dell’extravergine d’oliva L’olio fa bene al cervello dunque grazie all’idrossitirosolo presente in abbondanza anche negli scarti di lavorazione. La scoperta è avvenuta grazie a una équipe di ricercatori del Cnr e della Università della Tuscia e pubblicata su Faseb Journal. […]

Ig Nobel 2019

Ig Nobel 2019 …alla pizza italiana

Ig Nobel 2019 …alla pizza! L’Italia si aggiudica il riconoscimento per la Medicina grazie a uno dei prodotti che rendono la nazione famosa nel mondo Vincere l’Ig Nobel 2019 della Medicina per la pizza non è da tutti e infatti solo l’Italia è la patria di uno dei piatti più consumati al mondo. Aver fornito […]

Alimentazione al femminile

Alimentazione al femminile, consigli utili per tutte le donne

MILANOAlimentazione al femminile, un argomento molto importante. In tutte le sue fasce d’età, infatti, la donna dovrebbe seguire un corretto stile di vita che includa il controllo del peso, l’attività fisica e un regime alimentare vario ed equilibrato.

Per la precisione, è importante:

  • valutare che il proprio peso sia corretto usando l’indice di massa corporea (IMC o BMI);
  • praticare almeno due volte a settimana un’attività motoria programmata
  • seguire le abitudini di muoversi a piedi o di utilizzare le scale

Lo dice la dottoressa Michela Barichella, Responsabile della Nutrizione Clinica dell’ASST Gaetano Pini-CTO. Ecco che cosa è emerso sull’alimentazione dagli incontri dell’Onda (H)Open Week dedicati alla salute della donna. Leggi di più a proposito di Alimentazione al femminile, consigli utili per tutte le donne

Spermatozoi: frutta e verdura

Spermatozoi: frutta e verdura aumentano la fertilità

Spermatozoi: frutta e verdura, per una dieta sana di almeno due mesi, favorirebbero il benessere della fertilità grazie agli antiossidanti. Questi, stando alla recente scoperta, andrebbero a influenzare e a beneficiare sulla cellula gametica maschile rendendola più sana. Leggi di più a proposito di Spermatozoi: frutta e verdura aumentano la fertilità

Sintomi della depressione

Sintomi della depressione? La dieta mediterranea

Sintomi della depressione? Ci pensa la dieta mediterranea; o quanto meno è ciò che sostiene una ricerca, in base alla quale, seguire una dieta di tipo mediterraneo (ricca di frutta, verdura, noci e cereali) può portare molti benefici per la salute, compresa la protezione contro i problemi cardiovascolari e metabolici.

Lo stesso studio, evidenzia un collegamento tra questa dieta e il minor rischio di depressione, soprattutto considerando l’avanzare dell’età.

La dieta mediterranea include pasti ad alto contenuto di verdure, legumi, noci, frutta, cereali integrali; con meno pesce, latticini e cibi a base di pollame o carne rossa.

Inoltre, presenza indiscussa e fondamentale è caratterizzata dall’olio d’oliva, considerato il migliore in assoluto da portare a tavola. Soprattutto per cucinare, quest’alimento è considerato il top, perché rappresenta una buona dose di grassi monoinsaturi e in particolare di acido oleico.

Sono tanti gli studi che sostengono come questo tipo di alimentazione sia sana e nutriente. E soprattutto negli ultimi anni, i ricercatori hanno dimostrato che la dieta mediterranea può significativamente ridurre il rischio cardiovascolare.

Inoltre, può anche prevenire l’osteoporosi; poiché le proprietà di alcuni composti dell’olio d’oliva, tra cui i polifenoli e l’oleuropeina, stimola le cellule responsabili della formazione ossea.

E, non da meno, promuove i meccanismi antitumorali, e sostiene la salute del cervello. Leggi di più a proposito di Sintomi della depressione? La dieta mediterranea

Mandorle alleate di cuore

Mandorle sono alleate di cuore, peso e bellezza

Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che possiedono molteplici proprietà benefiche, ecco perché le mandorle sono alleate di cuore, peso.

Leggi di più a proposito di Mandorle sono alleate di cuore, peso e bellezza

Mezzi ziti allo zafferano con gamberetti e rucola

Mezzi ziti allo zafferano con gamberetti e rucola

Mezzi ziti allo zafferano con gamberetti e rucola per una alimentazione sana all’insegna dei prodotti nostrani. Mezzi ziti allo zafferano con gamberetti e rucola, un piatto sano ed anche nutriente. Negli ultimi anni, c’è la percezione di voler seguire più dettagliatamente la dieta mediterranea. Secondo alcuni studi di settore, l’importanza di seguire un regime alimentare […]