Scuole aperte in Australia nonostante il coronavirus foto

Scuole aperte nonostante il coronavirus in Australia

         
Iscriviti al Feed di Webmagazine24.it intopic.it feedelissimo.com Segnala a Zazoom - Blog Directory
 

Scuole aperte nonostante il coronavirus in Australia.

Mentre in Italia si inizia già vociferare di un’estensione della chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, in Australia, in totale controtendenza, si decide per mantenerle ancora aperte.

Scuole aperte nonostante il coronavirus in Australia

Lo ha dichiarato il primo ministro australiano Scott Morrison (in foto) asserendo che devono rimanere aperte per non causare gravi danni all’economia della Nazione e alla forza lavoro.

Il covid-19 continua intanto a mietere vittime in tutto il mondo. I numeri crescono di ora in ora in modo esponenziale (in Italia i morti hanno addirittura superato quelli della Cina, Paese da cui tutto avuto origine).

Secondo Scott Morrison le autorità sanitarie locali hanno affermato che una chiusura totale delle scuole implicherebbe anche una drastica riduzione del personale ospedaliero (si stima circa il 30%).

Così facendo si metterebbe a repentaglio la vita di migliaia di persone.

Le dichiarazioni di Scott Morrison

Tenere le scuole aperte non sarà a discapito della salute dei bambini” afferma il primo ministro australiano Scott Morrison.

Anche l’epidemiologo Hassan Vally, professore associato presso l’Università di La Trobe è del parere che la chiusura delle scuole al momento non è strettamente necessaria. Nonostante ciò molti genitori preferiscono non mandare a scuola i propri figli. Chiudere le scuole avrebbe inoltre anche una grave conseguenza sul settore dell’istruzione. Si è optato quindi per contromisure quali il mantenimento della distanza di sicurezza e la massima igiene.

Le precauzioni dell’Australia per contenere il virus

La Nazione sta inoltre prendendo tutte le precauzioni possibili per contenere il virus (con risultati finora ottimali). Si contano infatti al momento “solo” 568 casi di contagio, con 23 guariti e (purtroppo) 6 morti.

Il Governo ha inoltre deciso che chiunque arrivi in Australia dovrà rimanere in quarantena per almeno due settimane.

Attendiamo ulteriori sviluppi nei prossimi giorni e speriamo che in tutto il mondo il Coronavirus regredisca.

Forse ti può interessare anche:

Foto tratta dall’account Twitter ufficiale di Scott Morrison

Autore dell'articolo: Marco Vittoria