Card unica e sconto Iva

Card unica e sconto Iva per chi usa il bancomat

intopic.it feedelissimo.com  
 

Manovra finanziaria 2020 M5S – PD: card unica e sconto Iva per chi usa il bancomat

 

La nuova esperienza di Governo Conte potrebbe portare grosse novità e disparità nel campo del commercio, infatti sono allo studio: la Card unica ed anche lo sconto IVA per chi usa il bancomat.

Giorno dopo giorno uno si maturerebbe uno sconto sulle spese, pari ad una parte dell’aliquota IVA, usando il bancomat come mezzo di pagamento. Si parla di un bancomat non bancario ma “pubblico”, cioè una card di natura statale, unica per beneficiare delle varie misure a sostegno del reddito e non solo; dunque, la potrebbero usare anche coloro che non hanno un conto corrente. La nuova tessera potrebbe svolgere la funzione di contenitore anche dei dati tipici della carta d’identità e della tessera sanitaria.

Card unica con sconto Iva anti evasione

Inizia a prendere forma la prossima manovra finanziaria a partire dalla riforma monetaria anti evasione, che il Governo Conte bis vuole fortemente; dunque, nei piani delle due gambe più forti dell’alleanza, M5S/PD, c’è il tentativo di recuperare dal “nero” una cifra intorno ai 3,5-4 miliardi di euro.

La proiezione futura del deficit, tanto temuto dall’UE, per il periodo del 2020 è verso il 2,2% del PIL; questo rapporto deficit/PIL consentirebbe di avere a disposizione risorse finanziare per circa 10 miliardi di euro. Naturalmente rimane centrale il tema delle coperture finanziarie, considerando che per scongiurare gli aumenti delle aliquote IVA servono 23 miliardi di euro.

Comunque sembra non trovare ostacoli, neanche da parte del nuovo partito di Matteo Renzi, Italia Viva, l’idea di digitalizzare i servizi della Pubblica Amministrazione. Al momento tutti i discorsi sono concentrati sulla Card unica e sullo sconto IVA per chi usa il bancomat; una card unica, multifunzione: carta d’identità, tessera sanitaria, chiave digitale di accesso ai servizi ed anche borsellino elettronico; quest’ultima funzione per contrastare l’evasione fiscale e, quindi, fare emergere i ‘furbetti della fatturazione’. Una ulteriore misura che si aggiunge a quella delle operazioni finanziarie monitorate dal fisco.

Condizioni Card unica

Come ogni novità c’è bisogno di armonizzare tutti gli aspetti direttamente implicati come, per esempio, un taglio alle commissioni, almeno sui piccoli importi. infatti, è in corso una valutazione, anche con l’ABI, che sembra orientarsi verso una esenzione totale per valori fino a 25 euro; inoltre si cerca di tagliare la percentuale delle commissioni anche per le altre operazioni, attualmente si ragiona su aggravi non superiori al 2-3% dei pagamenti effettuati con sistema bancomat.

Bisogna tracciare anche il perimetro delle spese che potranno beneficiare dello sconto IVA; rimane da definire anche il tema del rimborso dello sconto IVA recuperato con l’uso della Card unica come bancomat. Sembra che l’orientamento vada verso la messa a disposizione del credito nel borsellino elettronico mese per mese.

Moneta contante

Come ultimo scoglio da superare c’è l’abitudine degli italiano ad usare la moneta contante (l’86% delle transazioni avviene in contanti) e la diffidenza verso un mezzo di pagamento elettronico.

☛ Puoi leggere anche:

Testo unico della rappresentanza: funzione antidumping

Legge sul Consumo di suolo, cos’è? cosa cambia?

Assegno unico figli e dote unica acquisti servizi infanzia

Ricavi di Chiara Ferragni 2018? Ecco i dati del bilancio

Dividendo Mediobanca 2019 – data stacco – Bilancio

DL Ambiente bozza bonus auto e taglio sussidi dannosi

Tassa sui prelievi dei contanti da bancomat e sportello

Eventi di educazione finanziaria (Edufin) da ottobre

Sciopero dei commercialisti contro Isa

Politiche monetarie BCE e occupazione

Addio chiavette token ecco mobile token direttiva Psd2

Tassa sui Rifiuti ( TaRi ) 2018 è la più cara di sempre

Mise annuncia agevolazioni grandi progetti di R&S

Moneta centenario della nascita di Fausto Coppi

Si saprà il nome di chi effettuerà operazioni bancarie

Fibonacci: successione aurea e matematica moderna

Brahmagupta è il matematico che introdusse lo zero

Bitcoin: possibile boom nel 2020?

Il lavoratore può astenersi dal lavorare nelle festività

Pressione fiscale 2018 sui contribuenti italiani oltre 42%

Bonus Bebè 2019: chiarimenti su requisiti e pagamento

Spese asilo nido veterinarie e funebri detraibili: le FAQ

Chi decide le ferie, ferie maturate e non godute in busta

Prestazioni a sostegno del reddito a senza fissa dimora

Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR): beneficiari e iter

Carta famiglia 2019, gli sconti a sostegno del reddito

Differenze tra carta di credito e di debito “Bancomat”

 

↪️ Altre  notizie di economia nella pagina dedicata del sito.

 
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di WebMagazine24
     
 
 

Articoli consigliati:


Autore dell'articolo: Paolo Di Sante

Avatar
Ogni giorno genitori danno tutto per la famiglia, lavoratori si sacrificano per lo stipendio, disoccupati cercano lavoro, imprenditori e professionisti cercano di mandare avanti l'attività. E poi c'è l'Italia, un paese intasato di burocrazia e norme che sembrano remare contro chi si alza la mattina per affrontare la giornata. Tutto ciò ha mosso in me la voglia di pubblicare studi, ricerche ed appunti che sono frutto di oltre un ventennio di lavoro: adempimenti fiscali, civilistici ed amministrativi; servizi alle aziende ed alle persone in campo amministrativo e finanziario. Credo che la diffusione delle informazioni porti equità sociale. Il mio motto preferito: "l'unione fà la forza".